Renault Twingo E-Tech: la piccola francese full electric

Renault Twingo E-Tech, una piccola sorpresa tutta francese. Scopriamo la prima citycar full electric della casa automobilistica Renault.

Renault Twingo E-Tech è la citycar con la quale la casa automobilistica francese punta a conquistare il mercato delle piccole auto green adatte alla città. Piccola e accattivante, la Twingo elettrica della casa Renault conquista anche i più esigenti grazie alle sue caratteristiche e alla sua identità precisa sin dalla prima generazione.

Partendo da un modello davvero iconico, la Renault ha deciso di puntare su un’auto che avesse due pregi fondamentali: un look accattivante adatto ai contesti urbani e un’estrema agilità. Obiettivo raggiunto? Certamente sì. La piccola Twingo, anche in versione elettrica, piace.

Renault Twingo E-Tech: caratteristiche

Se cercate una full electric maneggevole e piccola, che però non rinuncia allo stile, la Renault Twingo E-Tech Electric è l’auto che fa per voi. Lanciata per la prima volta nel 1992, la Twingo non ha mai smesso di evolvere fino ad arrivare a questa versione super attenta ai consumi e all’ambiente. La scommessa del futuro, infatti, è puntare sulle citycar elettriche per ambienti urbani più puliti e green.

Motore Elettrico sincrono a rotore avvolto
Cavalli 82 CV
Cambio Automatico
Ricarica 1,30 ore Colonnina da 22 kW (trifase 32 A)
Coppia max nm 160 nm

Il motore elettrico della Twingo conta un autonomia omologata nel ciclo misto a 190 km. La batteria pesa 165 kg e i tempi di ricarica variano, ovviamente, dal tipo di colonnina che viene utilizzata. Da una presa domestica da 2,3 kW, la Twingo si ricarica in 15 ore; otto ore, invece, vengono impiegate utilizzando una Wallbox da 3,7 kW. Si passa a 4 ore, invece, aumentando la potenza della wallbox a 7,4 kW. Più rapide le ricariche nelle colonnine. La velocità massima che la Twingo elettrica può raggiungere è pari a 135 km/h. L’autonomia in città è di circa 270 km.

Renault Twingo E-Tech:

Renault Twingo elettrica: come va?

Veniamo alla prova regina, cioè il come va la Twingo elettrica. Look sbarazzino e dimensioni ridotte, Twingo continua ad essere un’auto piacevole da guidare anche in questa rinnovata versione, soprattutto in città dove le dimensioni contano più che da ogni altra parte.

Nelle vie strette e nei vicoli dei centri storici, la sua maneggevolezza è sopraffina. Lo sterzo leggero aiuta nelle manovre, così come la sua capacità di fare curve anche negli spazi più ridotti. L’abitacolo non è enorme, ma è comunque comodo. Le dotazioni di serie dei vari allestimenti sono buone. L’autonomia non è tantissima, 270 km, ma è più che sufficiente per l’uso cittadino comune. Insomma, è promossa.

Il design e gli esterni della Twingo E-Tech

La piccola francesina è sempre stata un’auto dalla forte personalità fin dalla prima generazione e questo suo tratto caratteristico è stato mantenuto fino a oggi. La Twingo degli anni ’20 del ventunesimo secolo è una citycar dalle linee morbide, sinuose al punto giusto, ma che non rinunciano a un “non so che” di scattante e grintoso.

Sbarazzina e maliziosa, la Twingo elettrica ha un paraurti anteriore più scolpito con delle prese d’aria che ne migliorano l’indice aerodinamico. I gruppi ottici anteriori sono a LED e portano in sé la caratteristica firma “C-Shape”: queste soluzioni tecnico-stilistiche conferiscono all’avantreno della Twingo un buona dose di dinamicità. Completa il tutto lo spoiler posteriore, senza dimenticare lo stripping laterale blu che è di serie nella versione Intens.

L’abitacolo e la tecnologia della Renault Twingo E-Tech

Per quanto riguarda gli interni, la casa automobilistica francese ha puntato un alto tasso di personalizzazione di questa versione full electric della Twingo attraverso una serie di pacchetti che definiscono il colore della plancia e delle bocchette di areazione, ma anche gli inserti sul volante, la tinta dei sedili.

La consolle si presenta ampia, ma molto essenziale. Al centro, in corrispondenza del cambio, ecco un touchscreen di serie da 7″ per una connettività al 100%. Non mancano i vani portaoggetti, molto capienti e molto utili. Con il sistema Easy Connect, il conducente può accedere a tutti i servizi pensati dalla Renault: è da notare che non manca la possibilità di accedere anche tramite smartphone con l’app dedicata My Renault.

Gli allestimenti e il prezzo della Renault Twingo E-Tech

Il prezzo di partenza è di 24.050 euro.

Al momento, la piccola auto cittadina della Renault è in vendita con tre allestimenti differenti:

  • Equilibre
  • Techno
  • Urban Night (edizione limitata)

 

Potrebbe interessarti anche:

Nuova Fiat Panda: ecco come cambierà in futuro

Auto familiari sicure e affidabili: cinque modelli e caratteristiche

Auto economiche 2022: guida all’acquisto

Renault Clio: prezzo, interni, allestimenti e scheda tecnica