Diesel nel motore a benzina: cosa fare?

Inserire il gasolio in un motore a benzina non è così frequente, ma in un momento di distrazione può capitare. Ecco la nostra guida per rimediare. Cosa fare, consigli, rimedi e conseguenze.

Inserire il carburante diesel nel motore a benzina non è frequentissimo a livello generale, ma può capitare in un momento di distrazione se abbiamo noleggiato un’auto oppure se nella nostra famiglia si usano più auto con alimentazioni differenti: basta recarsi al distributore sovrappensiero e il danno è fatto.

La nostra guida nasce per aiutarvi ad affrontare questo problema: infatti, se non si interviene subito, si rischia di danneggiare pesantemente non solo il motore a benzina ma anche il portafoglio. Sapere cosa fare è di vitale importanza perché benzina e gasolio sono molto differenti tra loro e assolutamente non interscambiabili.

Ho messo il diesel nel motore a benzina: cosa faccio?

Partiamo da una constatazione molto semplice: l’imbocco del serbatoio dei due carburanti è diverso. Il benzina è più stretto di quello a gasolio, per cui la pompa diesel fa molta più fatica a entrare nel pertugio con il quale si riempie il serbatoio benzina. Quindi, a conti fatti, la pompa diesel potrebbe non entrare affatto oppure entrare molto a fatica: se non siete così distratti e vi accorgete della differenza, siete salvi.

Non è detto però che le dimensioni differenti tra imbocco e pompa vi sveglino dal torpore, dunque l’errore umano può verificarsi comunque. Che fare? Prima di tutto: niente panico. Questa situazione, ancorché fastidiosa e potenzialmente foriera di guai, non è sempre così catastrofica.

La situazione migliore da affrontare è quella in cui avete inserito nel serbatoio pochi litri di gasolio: questa è la situazione più facile da risolvere. Se parliamo di una quantità che si aggira intorno ai 6 litri, c’è una maggiore possibilità di diluire bene il diesel con la benzina. Come? Prima di tutto non accendete il motore, dopo di che fate subito un pieno di benzina. Poi fate pochi chilometri e rifornite nuovamente. In questo modo, il gasolio verrà eliminato facilmente in maniera indolore. E’ consigliabile, in ogni caso, una capatina dal meccanico per verificare che sia tutto a posto e che non si siano verificati danni.

Ho messo il diesel bel benzina e accendo la macchina, cosa succede?

Se non vi accorgete di aver messo il gasolio al posto della benzina, non vi preoccupate: ci penserà l’auto a farvi notare l’errore. Appena verrà accesa, infatti, il motore inizierà a singhiozzare e poi si spegnerà in modo inesorabile. In questa circostanza, assai nefasta, bisogna contattare il carro attrezzi e farla portare dal meccanico.

diesel nel motore a benzina

Diesel nel benzina: serbatoio pieno, cosa faccio?

L’altra evenienza è quella di un serbatoio completamente pieno di gasolio: anche qua la differenza sta nel momento in cui vi accorgete dell’errore. Se vi rendete conto del problema prima di mettere in moto l’auto, la soluzione è “semplice”: carro attrezzi e poi subito dal meccanico che svuoterà il serbatoio e controllerà che non ci siano stati danni. Costo dell’operazione? Circa 150 euro, escluso il trasporto.

Conseguenze del gasolio nel motore a benzina

E ora veniamo alle conseguenze: cosa succede al motore a benzina se mettiamo nel serbatoio del gasolio e poi lo mettiamo (disgraziatamente) in moto. I due carburanti sono radicalmente differenti, quindi se avete sbagliato liquido di alimentazione e avete acceso il motore sappiate che questo dovrà essere aperto completamente per verificare il suo stato.

Le parti più a rischio sono i pistoni e le valvole: sono loro a rovinarsi a causa dei contraccolpi dovuti al motore a singhiozzo. Non solo: potrebbero rimanere residui di gasolio nei pistoni, negli iniettori e nel filtro carburante. Dovranno essere controllati anche il catalizzatore e la sonda lambda.

 

Potrebbe interessarti anche:

Vota