Aston Martin DB11: caratteristiche tecniche, motori, prezzo

L'iconica Aston Martin DB è un'auto dalle alte prestazioni e dalle rifiniture particolarmente esclusive in stile britannico. Caratteristiche e motori.

L’Aston Martin DB11 è una purosangue delle auto sportive, ma non solo: ha legato il suo nome a un’altra icona inglese, quella di James Bond. Affilata, affusolata e aggressiva, la DB11 è una super car che guarda lontano senza dimenticare la tradizione targata Aston Martin dal puro stile britannico.

Aston Martin DB11: dimensioni

Super sportiva, ma non di piccole dimensioni: la DB11 è un’auto possente anche nelle misure. E’ lunga 4,75 metri ed è larga 1,95 metri. L’altezza è di soli 130 centimetri. Piccolo il bagagliaio: appena 270 litri, sufficienti per due persone adulti e due bambini. I posti omologati sono quattro.

Aston Martin DB11: caratteristiche tecniche e motorizzazioni

La DB11 è sul mercato con due motori e tre modelli. I due motori sono alimentati a benzina e hanno prestazioni piuttosto elevate. Il primo motore è un V8 da 510 CV a trazione posteriore e cambio automatico a otto rapporti.

La velocità massima è di 300 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 e in quattro secondi.
Per quanto riguarda i consumi, nel ciclo misto impiega 10 litri per 100 km mentre emette 230 gr/km.

Il V12 ha ovviamente delle prestazioni superiori. Anch’esso è alimentato a benzina e ha la trazione posteriore con cambio automatico a 8 rapporti. La velocità massima è di 322 km/h e l’accelerazione 0-100 avviene in 3,9 secondi. Nel percorso misto consuma 11 litri ogni 100 km.

aston martin db11

Esterni e design dell’Aston Martin DB11

Non è caso se l’Aston Martin DB11 sia l’auto più nota del marchio: il lavoro fatto da ingegneri e designer sulla linea esterna ne è la prova. In generale, si tratta di un’auto dalle dimensioni imponenti che guadagna ancora più presenza sulla strada grazie alle soluzioni stilistiche adottate.

Essendo particolarmente bassa, la DB11 risulta agli occhi molto affilata, oseremmo dire quasi “piatta”. La differenza tra la coda, il tetto e il cofano è relativamente poca: l’immagine complessiva è quella di un fuso che fende l’aria senza alcuna difficoltà.

Ed è il profilo dell’auto a regalarci una visione privilegiata su queste particolari proporzioni con una fianca liscia e tonica caratterizzata dalla presa d’aria in corrispondenza dei passaruota anteriori e poi i cristalli laterali a ellisse schiacciata e la coda compatta.

La parte anteriore è caratterizzata da un grande cofano che si butta letteralmente in avanti per fermarsi alla caratteristica calandra Aston Martin. Completano il look i gruppi ottici a Led, affusolati anch’essi come la carrozzeria.

Interni Aston Martin DB11

All’interno dell’abitacolo dominano due concetti: l’aspetto sportivo e il lusso. Ecco dunque materiali naturali, finiture artigianale, una tecnologia avanzata per l’infotainment e climatizzazione.

Per quanto riguarda la strumentazione, a bordo si trova uno schermo Lcd Tft da dodici pollici a servizio del conducente, un secondo schermo da otto pollici invece si occupa di tutto il resto.

Il prezzo è a partire da 210.743 euro.

Potrebbe interessarti anche:

Vota