Strada scivolosa per il fango: chi paga i danni?

Cosa succede se per una strada scivolosa per il fango succede un incidente e c'è un ferito? Chi paga i danni?

strada scivolosa

Quando ci si trova alla guida, ci si aspetta di affrontare molte situazioni, ma una strada scivolosa per il fango può essere imprevedibile e pericolosa. Ma chi è responsabile se si verifica un incidente in queste condizioni? In questo articolo, ti spiegheremo chi paga i danni e in particolare ci concentreremo sulla responsabilità del Comune per gli incidenti su strada resa scivolosa dal fango e cosa fare se ci si trova in una situazione del genere.

Fatti e responsabilità

Immagina di trovarti alla guida durante una pioggia notturna e di perdere il controllo del tuo veicolo a causa di una strada resa scivolosa da fango e detriti. In un caso del genere, il Tribunale di Frosinone ha stabilito che il Comune è responsabile dei danni subiti: lo ha ben spiegato anche il portale specializzato “La Legge per tutti”.

Ma perché? Secondo l’art. 2051 del Codice Civile, il Comune ha l’obbligo di custodire le strade e di risarcire i danni causati da loro difetti, anche se non è a conoscenza del pericolo o non ha potuto evitarlo. La responsabilità del Comune è quindi oggettiva, il che significa che è responsabile anche se non è direttamente coinvolto nell’incidente.

Danni risarcibili e onere della prova

Il Comune deve risarcire sia i danni fisici che morali del conducente, oltre ai costi di riparazione dell’auto. L’onere della prova ricade sul danneggiato, che deve dimostrare l’incidente, i danni subiti e il nesso causale tra i due. Questo può essere fatto attraverso varie prove, come verbali dei vigili urbani, testimonianze di persone presenti sul luogo dell’incidente, foto e video, e documentazione medica che attesti i danni fisici del conducente.

strada scivolosa
Quando le strade sono scivolose bisogna comunque guidare con prudenza

Potrebbe interessarti anche: Aquaplaning: cosa è, come si affronta, cosa c’è da sapere

Casi fortuiti ed esclusioni di responsabilità

Ci sono casi in cui il Comune potrebbe non essere considerato responsabile, come nel caso di un evento imprevedibile e inevitabile (caso fortuito) o se dimostra la colpa del conducente. Ad esempio, se un violento nubifragio si è verificato pochi minuti prima dell’incidente, potrebbe essere considerato un caso fortuito. Inoltre, se il conducente stava guidando imprudentemente o con eccesso di velocità, il Comune potrebbe esimersi dalla responsabilità.

Consigli 

In caso di incidente su una strada scivolosa per il fango, è fondamentale raccogliere tutte le prove disponibili e presentare una richiesta di risarcimento danni al Comune. È consigliabile anche consultare un avvocato specializzato in questo tipo di questioni per assicurarsi di tutelare al meglio i propri diritti.

Mentre è il dovere del Comune mantenere le strade in condizioni sicure, è importante essere preparati e agire rapidamente in caso di incidente, cercando sempre il supporto legale necessario per affrontare la situazione nel modo migliore.

Vota