Hyundai Ioniq 6: debutto in grande stile

Debutta il nuovo veicolo elettrico. Caratteristiche e prezzo.

La nuova Hyundai Ioniq 6 debutta in grande stile sul mercato con una linea ricercata e un’ampia scelta di personalizzazioni. Il veicolo elettrico Ioniq 6 è pronto a rivoluzionare il segmento con una serie di soluzioni tecniche interessanti.

Hyundai Ioniq 6: caratteristiche, dimensioni, scheda tecnica

Una linea inconfondibile, potenza sotto al cofano e mobilità elettrica: ecco in breve la Ioniq 6. Nel dettaglio si tratta di un’auto dalle dimensioni generose, come solo una berlina può essere, ma con un animo sportivo. Lunga poco meno di cinque metri (4,8), la Ioniq 6 è alta 149 cm e larga 188 cm. Il passo? Generoso: 2,95 metri.

Questa berlina, Segmento D, è uno dei veicoli più efficienti sul mercato automotive: parliamo di 13,9 kWh/100 km. Anche l’autonomia è elevata: 614 km (WLTP). Merito di diverse soluzioni tecniche, tra cui anche la carrozzeria aerodinamica con coefficiente (Cx) di 0,21. Questo numero è il più basso della gamma Hyundai, ma anche uno dei più bassi a livello globale.

L’architettura di questa macchina è stata concepita sulla piattaforma del Gruppo Electric Global Modular Platform (E-GMP)  che è stata pensata solo per i veicoli elettrici. I dati tecnici sono più che interessanti se cercate un’auto estremamente efficiente: la tecnologia a 800V è di serie, mentre la ricarica fino a 351 km può avvenire in soli 15 minuti. La ricarica dal 10% all’80% della batteria avviene in soli 18 minuti. L’auto supporta anche la ricarica a 400V senza – e questa è una novità estremamente interessante – componenti o adattatori aggiuntivi.

Per chi lavora in viaggio, la Ioniq 6 può trasformarsi in una postazione di lavoro su quattro ruote grazie a una innovativa tecnologia che si chiama Vehicle-to-Load (V2L). Questa tecnologia eroga energia elettrica fino a una potenza di 3,6 kW dalla presa interna, ma può farlo anche dalla presa esterna con un adattatore.

Hyundai Ioniq 6: esterni

Dal punto di vista estetico, la berlina Hyundai è caratterizzata da una specifica forma, la single-curved: una unica curva delinea tutta la sua carrozzeria con un indice aerodinamico estremamente positivo.

Altre caratteristiche esterne riguardano l’integrazione di oltre 700 Parametric Pixel in diversi punti. Per esempio i i fari anteriori, ma anche le luci posteriori. I gruppi ottici hanno un’importanza fondamentale nel costruire l’identità della Ioniq 6. Un’identità estremamente audace e moderna.

Hyundai Ioniq 6: interni

L’abitacolo è stato concepito contemporaneamente alla carrozzeria: questo ha avuto il pregio di ottimizzare perfettamente gli spazi interni. Il concetto espresso è quello “cocoon”: uno spazio comodo, confortevole, “caldo”, personale caratterizzato da materiali sostenibili.

Al di là della scelta dei materiali a basso impatto, la berlina Hyundai offre diverse soluzioni tecniche interessanti come il Dual Color Ambient Lighting, l’Electric Active Sound Design (e-ASD) l’illuminazione Speed Sync, l’EV Performance Tune-up.

Hyundai Ioniq 6

Prezzo e allestimenti Hyundai Ioniq 6

La Ioniq 6 arriva sul mercato con un prezzo base che parte da 47.500 euro e tre allestimenti che si chiamano Progress, Innovation ed Evolution.

L’allestimento Progress è l’allestimento di ingresso che non ha nulla da invidiare agli altri due perché è dotato d una ricca dotazione di serie come la batteria batteria da 53 kWh e trazione posteriore, il tutto abbinato a un motore da 111 kW. Tra le varie dotazioni ricordiamo: fari LED MFR, cerchi in lega da 18”, quadro strumenti ad alta definizione da 12.3”, sistema Bluelink, retrocamera, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, presa V2L interna, condizionamento della batteria.

Poi c’è l’allestimento Innovation con batteria da 77,4 kWh e trazione posteriore con motore da 168 kW sulla quale troviamo i fari anteriori MATRIX LED, la pompa, Highway Driving Assist 2, Blind Spot Collision Assist, Rear Cross Collision Assist. E ancora tanto altro.

Infine Evolution: l’allestimento Top di Gamma con batteria da 77,4 kWh. In questo allestimento si può scegliere tra la trazione posteriore (168 kW) e quella integrale AWD (239 kW). Anche in questo caso la dotazione di serie è ricchissima: cerchi in lega da 20”,  sedili in pelle (anteriori riscaldati e ventilati con regolazione elettrica), BOSE Audio System, head-up display, volante con pixel LED. Non mancano i sistemi Hyundai SmartSense.

Hyundai Ioniq 6

 

Potrebbe interessarti anche:

Vota