Fiat Pulse: le novità di casa Fiat

La Pulse il mini suv firmato Fiat studiato per i mercati emergenti. Pulse porta al debutto un nuovo motore 3 cilindri turbo 1.0 con 125 CV.

Fiat-Pulse-foto
Fiat-Pulse-foto

Fiat Pulse è uno dei nomi che nomi che aveva in pancia Fiat, c’è da dirlo le idee erano tante.  Correva il mese di Maggio 2021, Fiat presentò il “Project 363”, progetto nato con l’intenzione di andare a competere in un mercato nuovo e piazzarsi a fianco di Volkswagen Nivus e della Honda WR-V.  Pulse si presenta come un’auto totalmente nuova per il brand Fiat, dal carattere sportivo ma non solo; la vettura era già stata studiata per  entrare a collocarsi nel mercato brasiliano oltre al mercato emergente come il sud America. Quando Fiat Pulse si è affacciata nel mercato ha attirato su di sé tutta l’ attenzione che meritava tanto che, appena presentata, ha ottenuto un ottimo feedback lato vendite; anche la commercializzazione del veicolo subito dopo il lancio non è stato niente male.

Fiat Pulse si propone in cinque versioni che si differenziano tra loro in base ai motori, ai prezzi e allestimenti. Fiat Pulse essendo un’auto studiata per i paesi emergenti ha un costo di listino molto contenuto, si parla infatti di un prezzo di partenza di circa 12.000 €

Fiat Pulse: caratteristiche

MLA è l’acronimo creato da Stellantis per indicare uno dei pianale, che verrà montato su Fiat Pulse. Su questo modello troviamo diverse novità innovative, oltre ad alcune componenti meccaniche che sono state già implementati sulla berlina Argo.

L’aspetto estetico esterno della vettura si presenta come un SUV dal look sgargiante e sportivo; la guida risulta essere rialzata da terra.

Dimensioni Fiat Pulse

  • Lunga 4,10 metri
  • larga 1,78
  • alta 1,58

Fiat Pulse si presenta con degli interni abbastanza spaziosi e un sistema di infotainment all’altezza delle auto moderne, nonostante i costi contenuti.  Troviamo infatti a bordo uno schermo da 7″ e nella parte che riguarda sistema di infotainment si presenta con un display da 8,4″. A bordo troviamo anche i vari servizi come Fiat Connect Me e il sistema di Android Auto  ed Apple Car Play oltre agli innovativi sistemi di Google Assistant e Amazon Alexa.

I motori che potrebbero essere installati a bordo sono un 1.3 FireFly da 107 cavalli (in abbinamento al cambio manuale a cinque marce o automatico CVT a sette rapporti) altrimenti è possibile scegliere il 1.0 GSE Turbo 200 Flex a doppia alimentazione, a benzina (da 125 CV)e ad etanolo (da 130 CV).

Portrebbe interessarti:

Nuova Fiat Tipo: recensioni e carattaristiche

Fiat 500 elettrica La Prima by Bocelli

Fiat 500 elettrica: caratteristiche, prezzo, e le sue dimensioni

Vota