Cupra UrbanRebel Racing Concept scende in pista

Un'accelerazione eccezionale e una buona autonomia.

Novità interessanti per Cupra UrbanRebel Racing Concept: il modello da corsa che unisce elettrificazione, prestazioni, sostenibilità ed estetica. La vettura è scesa in pista sul circuito di Montmelò con due piloti di eccezione: Jordi Gené e Adrien Tambay

Test con due piloti professionisti

I due driver hanno spinto a limite la concept car Cupra, mettendone in evidenza il carattere di vera sportiva. L’auto ha le seguenti misure: 4.186 mm di lunghezza per 1.795 mm di larghezza e di 1.444 mm d’altezza. Il suo design è super radicale e moderno, mostra con un accenno il futuro dell’auto.  Questi i dati tecnici: 250 kW di potenza continua e fino a 320 kW (430 CV) di picco di potenza. Possente l’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi.

La versione stradale di Cupra UrbanRebel è un’auto progettata per spiccare ed emergere ed è pensata per  chi desidera qualcosa di veramente diverso. Questa Cupra è a trazione anteriore e ha elevate prestazioni, ed è pronta per emozionare le nuove generazioni.

I materiali usati per la sua costruzioni sono di nuova concezione, sono stati introdotti nuovi processi di produzione che rispettano di più l’ambiente. Sono presenti polimeri riciclati avanzati e materiali a base biologica. Il tutto abbinando approcci di produzione a maglia con stampati in 3D. Non manca la progettazione parametrica che ha lo scopo di migliorare le prestazioni, nonché percezione del valore dei materiali.

Oltre ad avere una strepitosa accelerazione, la nuova Cupra concept ha anche una buona autonomia: ben 440 km, più che sufficienti per sfrecciare da una parte all’altra per commissioni, vita e divertimento.

Vota