Cambio manuale rumoroso: cause e rimedi

Dici cambio, dici dolore e infatti le principali cause di cambio rumoroso ci portano direttamente dal meccanico.

Non capita spesso, ma capita: cambio manuale rumoroso e duro. Quali sono le cause e cosa si può fare? Toccare il cambio fa male, soprattutto al portafoglio. Passiamo in rassegna le cause più comuni di questo malfunzionamento.

Cambio manuale rumoroso e duro

Conoscete molto bene la vostra auto e da un po’ di tempo usare il cambio vi fa sobbalzare. Sentite dei rumori strani e spesso la cambiata non è fluida, ma molto dura. Cosa può succedere? In assenza di rumori e in presenza di cambiate dure a freddo potreste non preoccuparvi troppo: la causa principale di solito è il freddo. Ora analizziamo le atre cause.

Cambio rumoroso: la frizione

Il primo “indiziato” è certamente un componente che solo a nominarlo fa venire i brividi per l’enorme lavoro che ci vuole a tirarlo fuori: la frizione. La frizione si occupa dell’innesto della potenza: è collegato alla trasmissione. Quando pigiamo il pedale della frizione, scolleghiamo questi due elementi ed entriamo in folle e questo consente di cambiare marcia con il cambio manuale.

Se il meccanismo che permette alla frizione di sganciarsi dalla trasmissione ha qualche problema (cilindretto principale, cilindro di rilascio, pompa della frizione), la cambiata potrebbe avere qualche problema. Anzi, potrebbe non funzionare affatto.

Cambio duro: anello sincronizzatoro

Il sincronizzatore permette di innestare la marcia con facilità: se uno dei suoi anelli dovesse danneggiarsi, potrebbe essere difficile azionare la frizione e spostare la trasmissione.

Cambio rumoroso: ingranaggi della marcia

Nel cambio marcia hanno un ruolo fondamentale degli ingranaggi che sono composti da due denti piccoli e due denti grandi. I denti piccoli accettano l’impegno del manicotto del mozzo con il sincronizzatore. In caso di danneggiamento di questi piccoli denti, spostare la trasmissione diventa difficile. I denti grandi invece hanno il compito di innestare l’ingranaggio del contatore di filatura che a sua volta invia una trasmissione all’albero. Se questi dentini si danneggiano, la trasmissione sarà rumorosa.

Quando questi dentini sono danneggiati, si sente un rumore molto particolare: un piagnucolio.

Poco olio

Se la trasmissione non ha abbastanza olio, il cambio sarà duro.

Cuscinetti

Anche i cuscinetti del cambio possono danneggiarsi e il loro rumore è peculiare: quando la marcia con il cuscinetto danneggiato è inserita, si sente un distinto rumore di “trattore”.

Rimedi al cambio rumoroso

Se è un problema di olio, senza danneggiamenti, potrebbe bastare una sostituzione (sempre che non ci siano problemi di perdite). Per tutti gli altri casi, bisogna prepararsi ad andare dal meccanico e spendere qualche centone.

 

Potrebbe interessarti anche: