Alfa Romeo Tonale diventa la Pantera della Polizia

La consegna simbolica della nuova Tonale Pantera

alfa romeo tonale

La Polizia di Stato ha ricevuto la prima consegna della nuovissima Alfa Romeo Tonale presso il Centro Stile Alfa Romeo di Torino. L’evento ha visto la partecipazione di importanti figure, tra cui il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, il Capo della Polizia, Vittorio Pisani, l’Amministratore Delegato di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, e il Managing Director di Stellantis Italia, Santo Ficili.

Alfa Romeo Tonale: il legame tra Biscione e Polizia

Il legame tra Alfa Romeo e la Polizia di Stato si rinnova con l’ingresso della Tonale nella flotta di vetture destinate alle Questure italiane per il controllo del territorio. Un’amicizia che affonda le radici negli anni ’50 con la 1900 Super TI speciale, e che è continuata poi con vetture leggendarie come la Giulietta 1300, la Giulia Super 1600, la 33, la 155, la 159 e la Giulia.

Alfa Romeo Tonale Pantera: caratteristiche

La nuovissima “Pantera” della Polizia, come è stata affettuosamente chiamata, è dotata di un motore 1.500 cc benzina hybrid da 163 cavalli con cambio automatico a 7 rapporti. Oltre alla potenza, la Tonale offre un livello di sicurezza elevato grazie alla protezione balistica e antisfondamento.

Funzionalità chiave:

  • Motore: 1.500 cc benzina hybrid da 163 cavalli.
  • Trasmissione: cambio automatico a 7 rapporti.
  • Sicurezza: protezione balistica e antisfondamento.
  • Tecnologia: sistema “Mercurio Extended” per velocizzare i controlli durante gli interventi operativi.

Destinazione e tempistica di distribuzione

La distribuzione della Tonale avverrà a partire dal mese di dicembre e sarà destinata agli Uffici prevenzione generale e soccorso pubblico di tutte le Questure e ai principali commissariati di Polizia. In totale, saranno 850 le vetture che, nell’ambito di una gara Consip del 2022 vinta da Stellantis, entreranno a far parte del parco auto della Polizia di Stato entro il primo semestre del 2024.

L’Alfa Romeo ha giocato un ruolo fondamentale per le Forze dell’Ordine, influenzando anche l’immagine della Polizia di Stato. Dai primi passi con la 1900 TI, la Polizia ha attraversato gli anni ’50, ’60 e ’70 con vetture iconiche come la Giulia, diventando una parte essenziale del tessuto storico automobilistico italiano.

 

Potrebbe interessarti anche: