Nuova Toyota C-HR 2023: dal concept Prologue a un Suv originale e tecnologico

Ecco una delle novità più importanti del 2023: la nuova Toyota C-HR, una delle auto ibride più apprezzate. Caratteristiche e prezzo.

toyota c-hr

Alla fine è arrivato: ecco la nuova Toyota C-HR in anteprima mondiale. Dopo lo splendido concept Prologue che ne ha ancitipato le forme, il nuovo C-HR fa bella mostra di sé ed esce allo scoperto con tutte le sue nuove caratteristiche tecnologiche.

La Toyota C-HR è un SUV coupé compatto che è stato lanciato per la prima volta nel 2016. La seconda generazione è stata presentata nel 2023 e ha un design ancora più distintivo e sportivo.

La C-HR è disponibile con quattro motorizzazioni ibride, tutte abbinate a un cambio automatico CVT a variazione continua. La C-HR ha dimensioni compatte, ma offre un abitacolo spazioso e confortevole. Il bagagliaio ha una capacità di 310 litri, che può essere aumentata a 388 litri abbattendo i sedili posteriori.

La C-HR è un’auto versatile e divertente da guidare. Offre un buon compromesso tra prestazioni, comfort e consumi. È un’ottima scelta per chi cerca un SUV compatto con un design originale e un buon rapporto qualità-prezzo.

Ecco alcuni dettagli specifici della nuova C-HR:

  • Le dimensioni sono leggermente più compatte rispetto al modello precedente, con una lunghezza di 4.362 mm, una larghezza di 1.832 mm e un’altezza di 1.558-1.564 mm.
  • Il design è ancora più distintivo e sportivo, con linee muscolose e un’aerodinamica migliorata.
  • I motori ibridi sono stati aggiornati per offrire prestazioni e consumi migliori.
  • L’abitacolo è più spazioso e confortevole, con un nuovo sistema di infotainment da 12,3 pollici.

La Toyota C-HR è un’auto che si distingue dalla massa. Offre un design originale, prestazioni e consumi buoni e un abitacolo spazioso e confortevole. È un’ottima scelta per chi cerca un SUV compatto che non passa inosservato.

Il nuovo Toyota C-HR rappresenta un passo avanti rispetto alla sua versione precedente grazie al suo design all’avanguardia, alle tecnologie avanzate e alla gamma di motorizzazioni ibride e ibride plug-in che consentono di percorrere distanze più lunghe con zero emissioni. Il design esterno è ispirato a una concept car stradale e sottolinea l’impegno di Toyota verso la neutralità carbonica. Gli ordini online sono partiti e sono stati resi noti anche gli allestimenti.

Toyota C-HR: caratteristiche

La prima generazione della Toyota C-HR è stata introdotta sul mercato nel dicembre 2016. La C-HR è stata sviluppata con l’obiettivo di offrire un’esperienza di guida coinvolgente e un’elevata efficienza. Il nuovo modello della C-HR, radicato nel successo della prima generazione, è un SUV di chiara ispirazione europea che si inserisce nel segmento C progettato.

Questa nuova generazione è stata pensata ed è costruita in Europa per i clienti Toyota del Vecchio continente. Il design esterno senza compromessi conferisce alla vettura un aspetto simile a una concept car stradale e non a caso si ispira a piene mani al Prologue, il concept che ha preannunciato questa nuova generazione.

Le dimensioni del nuovo Toyota C-HR sono le seguenti:

  • Lunghezza: 4.362 mm
  • Larghezza: 1.832 mm
  • Altezza: 1.558-1.564 mm
  • Passo: 2.640 mm

Rispetto al modello precedente, la nuova C-HR è più corta di 30 mm, ma è anche più larga di 35 mm e più alta di circa 15 mm. Il passo, invece, è rimasto invariato.

Il bagagliaio ha una capacità minima di 310 litri, che può essere aumentata a 388 litri abbattendo i sedili posteriori.

La gamma include versioni completamente elettrificate con powertrain Full Hybrid-Electric da 1,8 e 2,0 litri e un Plug-in Hybrid-Electric da 2,0 litri, che offrono una maggiore capacità di percorrenza in modalità EV. Inoltre, la funzione di geofencing sul Plug-in da 2,0 litri permette alla vettura di passare automaticamente alla modalità EV quando entra in una zona a basse emissioni (LEZ).

I dati tecnici sono in via di omologazione, ma possiamo comunque parlare dei motori e del comportamento della vettura.

In breve:

  • Tecnologia Hybrid Toyota di quinta generazione per un equilibrio tra potenza e basse emissioni
  • Propulsore Hybrid da 1,8 litri con maggiore potenza rispetto alla precedente versione
  • Propulsore Hybrid da 2,0 litri per un’esperienza di guida ibrida gratificante e efficiente
  • Plug-in Hybrid 2,0 litri con autonomia in modalità EV e funzione di geofencing
  • Regeneration Boost per una guida più facile nel traffico cittadino
  • Opzione AWD-i con motore elettrico sull’asse posteriore per maggiore trazione e stabilità

La nuova Toyota C-HR si presenta con una gamma di propulsori ibridi che offrono un equilibrio perfetto tra prestazioni potenziate e basse emissioni. Grazie a un’attenta riprogettazione dei componenti chiave del sistema ibrido, come il transaxle, la Power Control Unit (PCU) e la batteria ad alta tensione, c’è stato un miglioramento in termini di dimensioni ridotte e massa contenuta.

Il propulsore Hybrid da 1,8 litri offre prestazioni ecologiche notevolmente migliorate, mentre l’opzione Hybrid da 2,0 litri si distingue per una maggiore potenza, garantendo un’esperienza di guida ibrida entusiasmante e altamente efficiente. Inoltre, il Plug-in Hybrid da 2,0 litri si pone al vertice della sua categoria e regala un’esperienza di guida completamente elettrica nel quotidiano insieme alla praticità dell’ibrido per i viaggi più lunghi.

Nuovo CH-R: motori e prestazioni

Con quattro opzioni di propulsori elettrificati – 1,8 HEV, 2,0 HEV, 2,0 HEV AWD-i e 2,0 PHEV – la casa automobilistica giapponese promette maggiore potenza e basse emissioni.

La tecnologia ibrida di quinta generazione di Toyota è al cuore di questa nuova offerta, garantendo una guida efficiente e a basse emissioni. Aggiornamenti a componenti e sistemi di controllo promettono una migliore accelerazione, una maneggevolezza più coinvolgente e una frenata migliorata.

La nuova gamma Toyota C-HR, progettata per adattarsi alle preferenze dei guidatori europei, offre un elevato comfort acustico grazie a una combinazione di aerodinamica ottimizzata, regimi autostradali del motore più bassi e soluzioni di smorzamento delle vibrazioni. Ecco la tabella tecnica dei motori:

  1.8 Hybrid 2WD 2.0 Hybrid 2WD 2.0 Hybrid AWD-i 2.0 Plug-in Hybrid
Propulsione 1.8 Hybrid 2WD 2.0 Hybrid 2WD 2.0 Hybrid AWD-i 2.0 Plug-in Hybrid
Motore a benzina 4 cilindri in linea, 1.798 cc, 98 CV, 142 Nm 4 cilindri in linea, 1.987 cc, 152 CV, 190 Nm 4 cilindri in linea, 1.987 cc, 152 CV, 190 Nm 4 cilindri in linea, 1.987 cc, 152 CV, 190 Nm
Motore elettrico sincrono a magneti permanenti, 95 CV, 185 Nm sincrono a magneti permanenti, 113 CV, 206 Nm sincrono a magneti permanenti, 113 CV, 206 Nm sincrono a magneti permanenti, 113 CV, 206 Nm
Potenza combinata 140 CV 197 CV 197 CV 223 CV
Coppia combinata 216 Nm 216 Nm 216 Nm 318 Nm
Velocità massima 170 km/h 180 km/h 180 km/h 180 km/h
0-100 km/h 9,9 secondi 8,1 secondi 7,9 secondi 7,4 secondi
Consumo medio (WLTP) 4,7 l/100 km 4,8 l/100 km 5,0 l/100 km 0,9 l/100 km
Emissioni di CO2 (WLTP) 105 g/km 108-113 g/km 112 g/km 19 g/km

L’ampia scelta di propulsori include il 1,8 HEV con un efficiente motore da 1,8 litri da 140 CV, il 2,0 HEV con un potente motore da 2,0 litri da 197 CV e 190 Nm di coppia. La versione 2,0 HEV AWD-i aggiunge trazione integrale per condizioni stradali più impegnative, migliorando la trazione e la stabilità.

Inoltre, la tecnologia ibrida plug-in (PHEV) è rappresentata dalla variante 2,0 PHEV, che combina prestazioni vivaci in modalità completamente elettrica con l’efficienza di un veicolo ibrido a lunga percorrenza.

I propulsori ibridi sono stati ottimizzati utilizzando dati in tempo reale provenienti dagli automobilisti europei, garantendo una risposta dell’acceleratore più diretta e costante. Inoltre, migliorie all’impianto frenante, nuovi dischi freno e pinze freno ridisegnate contribuiscono a una maggiore sicurezza e controllo durante la guida.

La nuova batteria agli ioni di litio, più compatta e leggera, offre il 14% in più di potenza rispetto alla versione precedente. Inoltre, il motogeneratore è più leggero del 15%, ma offre fino a 24 kW / 33 CV in più di potenza, a seconda del powertrain.

La piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA) offre maggiore rigidità torsionale e leggerezza, migliorando il piacere di guida. La tecnologia Frequency Sensitive Control (FSC) è introdotta per la prima volta su un veicolo Toyota, contribuendo a una guida più controllata e confortevole.

toyota c-hr

Grazie alla nuova funzione di geofencing, il sistema può passare automaticamente alla modalità EV quando l’auto entra in una zona a basse emissioni, ottimizzando l’utilizzo della batteria per l’intero viaggio. L’opzione AWD-i, disponibile in combinazione con il propulsore Hybrid da 2,0 litri, assicura una trazione superiore, prestazioni migliorate e stabilità in diverse condizioni stradali, grazie all’aggiunta di un motore elettrico sull’asse posteriore. Questo sistema, caratterizzato da dimensioni compatte e un’elevata coppia, garantisce una guida fluida e sicura, confermando la C-HR come un’opzione versatile per chi cerca un SUV ibrido all’avanguardia.

Tanta l’attenzione anche alla sicurezza con una  serie di funzioni avanzate attraverso il pacchetto Toyota Safety Sense. Il sistema è stato potenziato per fornire una maggiore protezione in una vasta gamma di situazioni a rischio e per ridurre lo stress alla guida. Gli aggiornamenti software possono essere installati in modo semplice e comodo tramite connessione wireless.

Tra le nuove caratteristiche, si segnalano:

  • l’Acceleration Suppression, che limita gli input involontari sull’acceleratore in caso di rischio di collisione con il veicolo che precede;
  • Proactive Driving Assist offre una decelerazione uniforme nelle curve e quando ci si avvicina a un veicolo più lento,
  • Steering Assist regola la servoassistenza per aiutare il guidatore a impostare la traiettoria in modo ottimale.

Sono disponibili anche ulteriori opzioni di sicurezza avanzate, come il Lane Change Assist con Front Cross Traffic Alert, una telecamera di monitoraggio del conducente, l’Automatic High Beam con regolazione automatica del fascio di luce e la guida “hands-free” nel traffico stop-and-go, se consentito dalle normative locali. La Toyota C-HR garantisce così una guida sicura e tranquilla in ogni situazione.

Nuovo Toyota C-HR 2023: esterni

La nuova Toyota C-HR si predenta agli occhi degli osservatori con un design sorprendente, ispirato alla concept car “Toyota C-HR Prologue”. Il suo aspetto esterno è quello di una “concept car stradale” con linee dinamiche e un profilo da “super-coupé”.

Il frontale presenta il nuovo volto degli SUV Toyota, con dettagli stilistici presenti anche in altri modelli. Le linee “diamond-cut” lungo i lati accentuano il design interconnesso della vettura, mentre le maniglie portiere a filo carrozzeria conferiscono un aspetto moderno. I cerchi di grandi dimensioni, fino a 20 pollici, e la possibilità di una finitura bi-tono con tetto nero completano il look dinamico. Inoltre, sono state integrate tecnologie come telecamere, radar e lavafari in modo discreto e armonioso.

Interni nuovo C-HR 2023

Toyota ha creato un’esperienza utente intuitiva e personalizzata per questa nuova generazione: all’interno si trova un vero e proprio sistema connesso in-car che può essere controllato tramite app, touchscreen o comandi vocali.

Un “welcome scenario” si attiva automaticamente quando il guidatore si avvicina al veicolo, illuminando le luci esterne e applicando le impostazioni preferite del guidatore.

Il veicolo è dotato di un digital cockpit da 12,3 pollici con grafica chiara e informazioni ben organizzate. È possibile personalizzare il layout del display e la qualità e facilità d’uso sono state migliorate. Inoltre, sarà disponibile una digital key per aprire e avviare il veicolo tramite smartphone.

Il Toyota C-HR include anche un sistema di ambient lighting che offre una vasta gamma di colori e riflette l’atmosfera dell’abitacolo. Questo sistema contribuisce anche alla sicurezza, con avvisi visivi e acustici amplificati dall’illuminazione interna per avvertire dei rischi di collisione. Il C-HR è il primo modello di Toyota a offrire queste funzionalità di ambient lighting. Da segnalare anche gli interni vegani.

Nuovo Toyota C-HR: prezzo e allestimenti

I preordini sono stati aperti: è sufficiente dare un acconto di 250 euro online. Il prezzo non è stato reso noto, ma possiamo dire che la nuova generazione sarà lanciata inizialmente con tre allestimenti speciali Premier Edition:

  • GR Sport
  • Lounge Premier Edition
  • Trend

La GR SPORT Premiere Edition del Toyota C-HR avrà dettagli stilistici GR, come una griglia radiatore con trama G-mesh, cerchi in lega da 20 pollici di nuovo design, badge GR e inserti “Liquid Black” sulla console centrale. I sedili anteriori sportivi avranno il logo GR sui poggiatesta. Sarà disponibile nel colore distintivo Precious Silver in finitura bi-tone+, esteso fino alla parte posteriore della vettura, ma saranno disponibili anche altre colorazioni. L’equipaggiamento includerà l’head-up display e il sistema audio premium JBL.

La Lounge Premiere Edition avrà un’esclusiva tinta Sulphur in finitura bi-tone+, ma saranno disponibili altre colorazioni. Gli interni saranno caratterizzati da sedili in pelle traforata con cuciture Sulphur a contrasto, head-up display e tetto panoramico.

Poi c’è la versione Trend. La versione Trend del nuovo Toyota C-HR offre una serie di caratteristiche e accessori di alto livello. Questi includono la scelta di una vernice a tinta unita o una finitura bi-tono, cerchi in lega da 18 pollici, un sofisticato cruscotto digitale da 12,3 pollici e un sistema multimediale Toyota Smart Connect con uno schermo da 12,3 pollici. Inoltre, il sistema di navigazione si basa su cloud e offre anche un’integrazione senza fili con Apple CarPlay e Android Auto per il collegamento dello smartphone.

Toyota C-HR, quanto costa? Prezzo e allestimenti

Ci sono mensilmente delle offerte della nuova C-HR. I prezzi di listino della Toyota CH-R vecchia generazione partono da 28.500€. 

La nuova gamma Toyota C-HR si presenta con due modelli Premiere Edition, evidenziando i massimi standard in termini di equipaggiamento e stile. Un tocco distintivo di entrambi è la nuova finitura “bi-tone+”, una proposta audace per gli amanti del design automobilistico.

Il “Bi-tone+” trasforma l’estetica del veicolo con una verniciatura nera sul tetto e i sottoporta laterali, creando un’impressione di linea del tetto più bassa. Questo stile fluido continua nella parte posteriore, evidenziando le luci full LED e il logo illuminato, per un impatto visivo indimenticabile.

La GR SPORT Premiere Edition, oltre al “Bi-tone+”, integra la tecnologia FSC e cerchi da 20 pollici, offrendo una maneggevolezza ottimale adattata alle condizioni stradali. Il dynamic damper anteriore riduce i rumori e le vibrazioni, assicurando un viaggio silenzioso e confortevole.

Con dettagli come la griglia G-Mesh, il badge GR, i sedili sportivi anteriori con logo GR in rilievo e finiture Liquid Black, questa edizione si distingue per uno stile sportivo e dinamico. L’head-up display e il sistema audio JBL premium contribuiscono a un’esperienza di guida di alto livello.

La Lounge Premiere Edition, caratterizzata dal vivace colore Sulphur, presenta dettagli di alta qualità come le cuciture contrastanti sui sedili in pelle e il tetto panoramico in vetro. L’head-up display è di serie, aggiungendo un tocco di modernità e praticità.

 

Potrebbe interessarti anche:?