Secret Maps: l’app per i più curiosi

Secret maps

Oggi parliamo di un’applicazione chiamata Secret Maps e che serve per trovare nuove idee nei paraggi durante le gite fuori porta o quando si è in vacanza.

Risulta essere molto utile per trovare luoghi di intrattenimento o per sfruttare al meglio il tempo quando si deve arrivare in un luogo specifico e si è in mezzo al traffico.

Applicazioni per la navigazione ci ne sono diverse, ma questa si distingue proprio per il fatto che aiuti a trovare novità, curiosità su un determinato luogo che si trova vicino a dove si sta passando , a piedi o in macchina, e fornisce indicazioni sulle zone che si vogliono visitare.

Così, Secret Maps si sa distinguere dalle altre applicazioni per le sue caratteristiche peculiari.

Vediamo nello specifico come funziona questa applicazione!

Secret maps app

Secret Maps: di cosa si tratta?

Questa applicazione è particolarmente indicata per le persone curiose che amano conoscere le peculiarità dei luoghi che vanno a visitare.
Nello specifico, mostra gli eventi in corso in una zona specifica o le specialità locali. Il tutto in modo semplice e intuitivo.

È stata realizzata per i turisti, ma in realtà la si può usare per scoprire i luoghi di interesse che più sono a gradimento della persona. Se, per esempio, ci si trova bloccati nel traffico e non si sa cosa fare, l’app è un’ottima occasione per lasciarsi stupire dalle curiosità delle zone dove si passa tutti i giorni.

Questa funzionalità dello smartphone è disponibile in 32 Stati e mostra 15.000 diverse curiosità. Questo servizio non smette mai di migliorare ed è in continua crescita.

Come funziona?

L’app può essere scaricata sugli smartphone sia Android che iPhone, sui relativi Store. Coloro che possiedono un’attività commerciale, possono versare una cifra mensile per poter avere visibilità su questa applicazione. Così, chi sarà nei paraggi della sede lavorativa, potrà visualizzare la pubblicità e diventare un potenziale cliente.

A parte questi annunci pubblicitari, che potrebbero risultare intrusivi, ci sono comunque le curiosità della zona interessata. L’interfaccia di Secret Maps è molto semplice da utilizzare: sulla mappa viene visualizzata la propria posizione e ogni luogo da scoprire ha una finestrella sui cui è possibile cliccare sopra e leggere il contenuto.

Sulla parte inferiore della facciata si accede ad altre funzioni e impostazioni dell’applicazione. In alto, dove si trova la barra di ricerca, si possono digitare le zone di interesse.
Le schede hanno una breve descrizione, immagini e altri contenuti correlati. È possibile salvarle nei preferiti e condividerle.

Ci sono anche dei filtri che fanno sì che la ricerca venga scremata. Si può optare di scoprire contenuti correlati al mondo dell’arte, personaggi famosi, leggende, natura e altro. C’è anche la sezione per le specialità tipiche culinarie.

 

Forse potrebbe interessarti…..Applicazione Magic Earth alternativa a Google Maps e Waze

Vota