Sciopero 18 settembre trasporto pubblico: orari e fasce

sciopero 18 settembre 2023

Attenzione allo sciopero 18 settembre 2023. La settimana del rientro scolastico inizia con uno sciopero di bus, tram e metro che è proclamato per il 18 settembre 2023 dai sindacati Confail-Faisa e Cub Trasporti. Questo sciopero, che durerà 24 ore, è stato annunciato per rivendicare una serie di questioni essenziali per la categoria dei lavoratori del settore. Ecco una panoramica degli orari dello sciopero e delle fasce di garanzia nelle principali città italiane.

Per ulteriori informazioni sullo sciopero del 18 settembre 2023 nelle altre città italiane, si consiglia di consultare i portali comunali e i siti web delle aziende di trasporto pubblico locale. Si raccomanda inoltre di pianificare con anticipo gli spostamenti e di considerare alternative di trasporto.

Sciopero 18 settembre a Roma

Nella Capitale, lo sciopero del 18 settembre 2023 sarà in vigore dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 fino alla fine del servizio. Questo sciopero coinvolgerà tutta la rete Atac e i bus della Roma Tpl. Anche le linee Cotral nella regione Lazio saranno a rischio nelle stesse ore. Si prevede che lo sciopero coinvolgerà anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di subaffidamento. Durante la notte tra domenica 17 e lunedì 18, alcune linee di bus potrebbero fermarsi, mentre durante la notte tra lunedì 18 e martedì 19 potrebbero subire interruzioni le corse notturne di diverse linee.

Come previsto dalle normative vigenti, verranno applicate fasce di garanzia. I collegamenti saranno assicurati al mattino dall’inizio del servizio diurno e sino alle 8:30, nonché nel pomeriggio dalle 17 alle 20.

Venezia: sciopero 18 settembre

A Venezia, lo sciopero del 18 settembre 2023 potrebbe interessare i servizi di navigazione, automobilistici, tranviari e People Mover gestiti dalle società Actv, Vela e AVM. Durante lo sciopero, i servizi di navigazione saranno garantiti secondo un programma specifico, con la sola linea 17 che opererà nei limiti dei servizi minimi. Gli altri servizi saranno soggetti a possibili interruzioni.

Napoli: sciopero trasporto pubblico 18 settembre

A Napoli, l’interruzione del servizio Anm dovuta allo sciopero del 18 settembre 2023 sarà gestita nel rispetto delle fasce di garanzia. Queste fasce copriranno le linee di superficie come tram, bus e filobus, nonché la metro Linea 1 e le funicolari Mergellina, Centrale e Montesanto. Tuttavia, è importante notare che potrebbero esserci alcune variazioni nelle fasce orarie e alcune interruzioni in determinate circostanze.

Sciopero 18 settembre a Milano

A Milano, lo sciopero del trasporto pubblico locale del 18 settembre 2023 potrebbe influire sui servizi di bus, tram e metro di Atm dalle 8:45 alle 15 e dopo le 18. Saranno attive fasce di garanzia dall’inizio del servizio alle 8:45 e dalle 15 alle 18.

Torino: sciopero del trasporto pubblico

A Torino, nonostante lo sciopero del TPL della durata di 24 ore, il servizio gestito da Gtt sarà garantito in alcune fasce orarie specifiche. Queste fasce includono il servizio extraurbano, il servizio bus sostitutivo ferrovia sfmA Torino-Aeroporto-Germagnano-Ceres, il servizio urbano, suburbano e metropolitano, nonché il servizio ferroviario sfm1- Rivarolo-Chieri. Pertanto, in altre fasce orarie, potrebbero verificarsi variazioni o cancellazioni.

 

Potrebbe interessarti anche: