Rimac Nevera: la Hypercar elettrica si mostra sulla neve [Video]

Rimac Nevera: la hyper car elettrica da quasi 2.000 cavalli si prepara al debutto sul mercato dopo aver concluso i test invernali sulle nevi della Lapponia

Rimac Nevera

Rimac Nevera è il nome della futura hypercar elettrica che sarà lanciata sul mercato nel corso dei prossimi mesi. Rimac Automobili ha condiviso nelle scorse ore la notizia del completamento dei test invernali in Lapponia del suo modello EV da 1.914 cavalli.

Sebbene questa auto sia pensata per l’asfalto, con questi test la casa automobilistica croata ha voluto dimostrare che la sua super car elettrica è in grado di essere guidata su qualsiasi superficie e in qualsiasi condizione climatica.

Rimac Nevera: l’Hypercar conclude i test invernali in Lapponia

I test svolti in Lapponia inoltre hanno permesso a Rimac di mettere a punto sistemi come l’ABS, l’ESP e il torque vectoring prima della consegna dei primi veicoli di serie ai 150 fortunati clienti che riceveranno la nuova Rimac Nevera. Gli ha anche permesso di testare gli pneumatici invernali consigliati dall’auto, progettati appositamente per essa da Pirelli.

La vettura ha completato nelle scorse settimane con successo i test di omologazione per gli Stati Uniti e l’Europa e le consegne inizieranno entro i prossimi due mesi. Questo test, tuttavia, ha consentito all’azienda di convalidare il risultato precedentemente ottenuto in laboratorio.

Rimac Nevera

Il debutto sul mercato dell’auto elettrica di Rimac avverrà in estate

I test si sono svolti presso il Centro Pirelli Sottozero vicino al Circolo Polare Artico in Svezia, per lo più di notte con temperature intorno ai -15°C.  Rimac Nevera sarà prodotta e venduta in sole 150 unità. La monoscocca, sviluppata dall’ex capo ingegnere di C_Two Daniele Giachi, comprende un tetto rivestito in carbonio, una batteria integrata e un pannello posteriore in fibra di carbonio.

Con un peso inferiore a 200 kg, il telaio utilizza 2.200 fogli di fibra di carbonio e 222 inserti in alluminio, creando una solida “struttura” con una rigidità torsionale di 70.000 Nm/grado. L’auto avrà un prezzo di 2 milioni di euro. Per quanto riguarda invece le sue prestazioni, la velocità massima è di 415 km orari mentre l’accelerazione da 0 a 100 avviene in soli 1,86 secondi.

Vota