Pneumatici: manutenzione, cura e consigli

pneumatici
Di assicurazione in assicurazione

Gli pneumatici sono l’unico punto di contatto tra la tua auto e la strada, quindi è fondamentale mantenerli in buone condizioni per garantire sicurezza, prestazioni e comfort di guida. Con questa guida desideriamo fornirti dei consigli pratici per prendersi cura degli pneumatici e viaggiare sempre in sicurezza.

La cura delle gomme

A prima vista, gli pneumatici sembrano davvero tutti uguali. Del resto hanno una forma tonda, sono di colore nero e hanno degli intagli. In realtà, ogni pneumatico è diverso. Ci sono mescole adatte all’inverno, altre più performanti d’estate, ci sono gomme appositamente studiate per il fuori strada e altre che vanno bene per le auto elettriche o solo per le auto sportive. Insomma, a ognuno il suo.

Per mantenerli sempre in salute bisogna seguire alcune regole molto semplici da seguire che hanno a che vedere con il controllo della pressione, la verifica della salute del battistrada, la rotazione delle gomme, la convergenza e molto altro ancora. Ricorda: presta sempre attenzione alle gomme della tua auto.

Guarda le nostre offerte pneumatici!

Controllare la pressione regolarmente

La pressione corretta delle gomme è fondamentale per la sicurezza e la durata degli stessi. Controlla la pressione almeno una volta al mese, e sempre prima di lunghi viaggi. Puoi trovare la pressione consigliata per la tua auto sul libretto di uso e manutenzione, o sul fianco dello pneumatico stesso. E’ molto importante farlo soprattutto al cambio stagione.

Se vuoi controllarla da solo, in autonomia, usa un manometro affidabile per controllare la pressione. Gonfia le gomme a freddo, ovvero quando non sono state utilizzate per almeno due ore.

pneumatici
Pneumatici in salute significa sicurezza

Controlla le gomme per usura e danni

Controlla regolarmente le gomme per segni di usura, come battistrada consumato, crepe o tagli. Se noti qualsiasi danno, porta l’auto da un gommista per un controllo più approfondito. Sostituisci gli pneumatici quando il battistrada raggiunge lo spessore minimo legale, che in Italia è di 1,6 mm.

Rotazione delle gomme

Ruotare gli pneumatici regolarmente aiuta a usurarli uniformemente e a prolungarne la durata. La frequenza con cui ruotare gli pneumatici dipende dal tipo di auto e dalle tue abitudini di guida. In generale, si consiglia di ruotarli ogni 8.000-10.000 km. Puoi far ruotare gli pneumatici dal tuo gommista o farlo da solo se hai gli strumenti adatti, ma ricorda: devi farlo in sicurezza.

Approfondisci: Pressione pneumatici alta o bassa: perché è pericolosa

Equilibratura e convergenza

L’equilibratura e la convergenza sono due operazioni importanti che assicurano che le ruote siano allineate correttamente e che ruotino senza vibrazioni. Si consiglia di far controllare l’equilibratura e la convergenza almeno una volta all’anno, o più spesso se noti vibrazioni al volante o un’usura irregolare delle gomme.

Altri consigli utili

Segnati anche questi consigli pratici:

  • Evita di sovraccaricare l’auto, poiché questo può aumentare la pressione sugli pneumatici e causarne l’usura prematura.
  • Guida in modo responsabile, evitando brusche frenate e accelerazioni.
  • Non parcheggiare l’auto per lunghi periodi alla luce diretta del sole o in ambienti molto caldi, poiché questo può danneggiare gli pneumatici.
  • Usa pneumatici adatti alle condizioni climatiche e stradali.

Seguendo questi semplici consigli, puoi mantenere i tuoi pneumatici in buone condizioni e garantire una guida sicura e confortevole.

Vota