Mercedes: crollo delle vendite nel primo trimestre 2022

Mercedes: il produttore di Stoccarda registra un calo piuttosto netto delle sue immatricolazioni nei primi 3 mesi dell'anno, ma ci sono anche buone notizie

Nuova Mercedes GLC

Mercedes non sta vivendo uno dei momenti migliori della sua storia. La casa automobilistica tedesca al pari di tutti gli altri produttori di auto del mondo deve fare i conti con alcuni problemi importanti che stanno rallentando la produzione e di conseguenza anche le vendite. Ciò in particolare è dovuto alla mancanza di componenti quali i microchip che stanno creando non pochi problemi alla produzione nei suoi stabilimenti.

Mercedes: la casa tedesca registra un calo piuttosto forte delle immatricolazioni

Mercedes infatti nel primo trimestre del 2022 ha registrato un crollo delle vendite piuttosto evidente. La casa automobilistica di Stoccarda ha visto diminuire le sue immatricolazioni del 15 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le auto consegnare dal produttore teutonico sono state circa 501 mila. 

Tuttavia questo 2022 per Mercedes non è stato del tutto negativo. Infatti il brand della Stella ha registrato anche dei dati interessanti. Il primo di tutti è che le vendite di auto elettriche sono triplicate. Questa sicuramente è un’ottima notizia se si considera che in futuro si venderanno solo vetture a zero emissioni.

Grazie a modelli quali EQA, EQS ed EQC, Mercedes nel primo trimestre del 2022 ha venduto 21.900 auto elettriche con un incremento del 210 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Anche le ibride plug-in hanno ottenuto il nuovo record di vendite con un totale di 45.900 vetture immatricolate.

BEV e PHEV in totale rappresentano adesso il 15 per cento di tutte le vendite di auto di Mercedes. Inoltre se facciamo riferimento solo al nostro continente, la situazione è ancora migliore. Infatti le vendite di auto elettriche ed elettrificate del costruttore di Stoccarda toccano quota 33 per cento del totale.

Mercedes

Altra notizia positiva arriva dalle top di gamma. Le auto di Mercedes-AMG e di Mercedes-Maybach hanno registrato un incremento delle vendite nella misura di +1 per cento rispetto allo scorso anno toccando quota 76.200. Britta Seeger, capo della divisione Marketing e Vendite di Mercedes-Benz Cars, ha confermato che è stato un trimestre difficile per la sua azienda ma che ci sono stati anche molti aspetti positivi.

Vota