Lexus LC: caratteristiche, versioni, prezzi, motori

La Lexus LC è una coupé di lusso ad alte prestazioni. Caratteristiche e prezzo.

La Lexus LC è una delle auto più iconiche del marchio Lexus: lussuosa ed esclusiva, è una delle massime espressioni del segmento sia per il design che per la tecnologia espressa. Tre le caratteristiche principali: maneggevolezza, comfort e prestazioni.

Lexus LC: caratteristiche tecniche e dimensioni

Le dimensioni della LC sono quelle classiche di un coupé sportivo di lusso: la lunghezza è 4,77 metri, la larghezza è pari a 1,92 metri e l’altezza è di soli 1,34 metri. Il passo è 2,87 metri, ma gli sbalzi sono molto contenuti.

Per quanto riguarda i motori, questo modello conta su due propulsori. Il primo è un motore ibrido 3.5 da 359 cavalli che offre interessanti performance. In soli 5 secondi arriva a 100 km/0 partendo da zero. Molto particolare è il cambio associato a questa motorizzazione: si tratta di un Multi-Stage Hybrid System a quattro rapporti che simula un cambio da 10 marce.

Poi c’è il motore termico tradizionale, un 5.0 litri V8 aspirato da 477 CV con cambio automatico Direct Shift a 10 rapporti. La velocità massima dichiarata è di 270 km/h mentre l’accelerazione 0-100 avviene in soli 4,4 secondi.

Sulla dinamica di guida, si può dire che le nuove sospensioni multi-ink anteriori e posteriori assicurano reattività e sensibilità: lo sterzo della LC è reattivo e molto preciso, e questo è molto importante in tutte le situazioni. Questa agilità non ha però compromesso il livello di comfort dell’auto.

Su questa Lexus è stato adottato un differenziale a slittamento limitato che consente di avere un’accelerazione progressiva anche in curva: questo assicura alla LC di reagire ad eventuali situazioni di sovrasterzo o sottosterzo.

lexus lc

Lexus LC: esterni

La caratteristica principale della LC, se ci soffermiamo sugli esterni, è che si tratta di un prototipo diventato modello commerciale. Questo ha consentito alla LC di mantenere alcuni tratti tipicamente futuristici e sperimentali tipici dei concept.

A livello estetico, come ogni coupé che si rispetti, è un’auto che richiama alla mente il concetto di aggressività. Un’auto aggressiva è un veicolo affusolato, tagliente, proteso in avanti e tendenzialmente “attaccato al terreno” grazie a una linea fortemente ribassata.

Particolarmente interessante l’avantreno, con il cofano – caratterizzato da due grosse nervature – che si congiunge direttamente alla calandra a rete e cromata nei bordi con al centro il logo del marchio. I gruppi ottici sono molto particolari: hanno una forma allungata e inclinata verso l’esterno, donando così molta dinamicità e aggressività alla parte anteriore. Inoltre hanno un elemento verticale che si congiunge a sua volta con le prese d’aria anteriori.

Lexus LC: interni

Se l’esterno comunica esclusività, l’interno è il trionfo del lusso. Anzi, per dirla come recita il brand, è il trionfo del Dynamic Luxury. Comfort ed eleganza si fondono insieme, mentre i dettagli impreziosiscono il tutto. La Lexus ha prestato molta attenzione al conducente e a tutto ciò che lo riguarda.

Il posto guida è ergonomico e comunica a chi guida molta sicurezza, ma non solo: è strutturato in maniera tale da invogliare alla guida dinamica. Grande lavoro sui comandi che sono facilmente usabili e raggiungibili.
Al centro della consolle il cuore tecnologico di questa auto che parte da 122 mila euro, ecco il touchpad facilissimo da usare.

Lexus LC: allestimenti

Sia per il V8 che per il motore ibrido ci sono due allestimenti:

  • Luxury;
  • Bespoke.

Potrebbe interessarti anche:

Vota