Nuovo Kia Sportage: una quinta generazione accattivante

Kia Sportage è la nuova vettura presentate in occasione del Salone di Monaco 2021

Una linea e una dotazione tecnica che spingono ancora più in là il concetto di Sport Utility Vehicle: è così che il nuovo Kia Sportage approda nel mercato italiano ed europeo dal 15 gennaio. Pensato appositamente per il mercato del Vecchio Continente, la quinta generazione dello Sportage – il suv bestseller di Kia – si arricchisce di nuove motorizzazioni pensate per l’ambiente, senza trascurare il piacere di guida e l’innovazione.  Prezzo a partire da 29.950 €.

Nuovo Kia Sportage 2022: caratteristiche

Sono diverse le novità per il nuovo Kia Sportage arrivato nelle concessionarie italiane metà gennaio: un restyling profondo del design dell’auto, più motorizzazioni, più tecnologia. Una delle novità principali è la piattaforma N3 di Kia, pensata per garantire al conducente una guida confortevole, maneggevole e agile. Insieme a questa piattaforma debutta anche una novità assoluta: il sistema Terrain Mode che è stato pensato e sviluppato  per gli appassionati dell’off road, cioè del fuori strada e dello sterrato. Il Terrain Mode regola automaticamente, spiega la casa costruttrice, le impostazioni del suv Kia per ottenere la massima trazione su qualsiasi tipologia di terreno e in qualsiasi condizione ambientale.

Per quanto riguarda i motori, come si diceva poco sopra ci sono rilevanti novità perché la casa coreana ha deciso di puntare molto su propulsori di ultima generazione e a basso impatto. Queste i tipi di motorizzazioni disponibili:

  • Benzina Plug-in Hybrid;
  • Ibrido HEV benzina;
  • Benzina Mild-Hybrid;
  • Diesel Mild-Hybrid.

Ecco alcuni dati riassuntivi per la prima motorizzazione:

Motore Benzina Plug-In Hybrid
Cilindrata e Potenza 1,598 cc e 136 cavalli
Serbatoio 48 litri
Velocità max 191 Km/h
Consumo da 4,8 a 6,8 l/100 km ciclo combinato

 

 Kia Sportage 2022: esterni

Per il nuovo Kia Sportage i designer della casa coreana hanno pensato a uno stile molto personale: l’obiettivo era quello di definire, ancora una volta, lo standard del Suv con innovazioni e ricercatezza delle linee. La quinta generazione Sportage raggiunge perfettamente questo ambizioso obiettivo: linee nitide e tese caratterizzano tutto il corpo macchina, il tutto abbinato a sinuosità ricercate che restituiscono all’osservatore un impatto visivo potente.

La parte anteriore della vettura ha lineamenti duri, ma calibrati: spicca una grande calandra a griglia che abbraccia tutta parte oltre il cofano; i gruppi ottici hanno una linea decisa a che conferisce all’avantreno un aspetto aggressivo; il logo è sul cofano, al limite con la griglia. Riguardo i gruppi ottici, la linea a boomerang è riservata ai LED DRL (luci di posizione diurne) che sostengono i fari Matrix Led, noti – specifica la casa madre – come “sistema di illuminazione anteriore intelligente”.

Se la linea laterale mantiene lo stile Sportage, anche per il retro vale la stessa considerazione: il retrotreno è largo e possente, e questo consente al suv Kia di interpretare al meglio i concetti di forza e stabilità. Anche i gruppi ottici posteriori rientrano in questa sfumatura di design concettuale: taglio preciso, un collegamento con una sottile linea orizzontale e ottima visibilità.

Il posteriore, invece, ha una linea slanciata e compatta con un piccolo alettone nella parte superiore del portellone.

Kia Sportage
La linea aggressiva del nuovo Kia Sportage 2022

Nuovo Kia Sportage: interni

Anche per gli interni ci sono interessanti novità per questa nuova quinta generazione: personalità, qualità dei materiali e tecnologia avanzata sono gli aspetti più importanti del restyling che ha coinvolto l’abitacolo. La prima cosa che salta all’occhio quando si osserva l’interno della Kia Sportage è il display curvo integrato, corredato da touchscreen e da prese d’aria dal profilo sportivo. Tale display curvo, per la sua posizione, conferisce a tutta la plancia e all’abitacolo larghezza e profondità.

l touchscreen high-tech da 12,3 pollici insieme al il display touch multifunzione rappresentano il centro nevralgico della connettività della Kia Sportage sia per quanto riguarda il conducente, sia per quel che riguarda il passeggero. I sistemi del suv coreano sono stati tutti progettati mettendo al centro l’utilizzatore finale: facilità d’uso, intuitività dei comandi, piacevolezza al tatto. Il quadro strumenti da 12,3 pollici, inoltre, è dotato di display a cristalli liquidi di ultima generazione con transistor a film sottile: questo per ottenere una grafica precisa e chiara. Tale sistema beneficia di un sistema di aggiornamento delle mappe over-the-air. Anche per la consolle centrale ci si è concentrati sull’ergonomia: per esempio, i porta bicchieri possono essere ripiegati nell’unità premendo un pulsante.

Altre novità: è stato inserito il quadrante di comando della trasmissione shift-by-wire; è presente un alloggiamento per smartphone wireless ad alta velocità da 15 W per tempi di ricarica ridotti. I sedili sono sportivi, ma molto comodi e interconnessi: nella loro struttura sono state montate anche delle porte Usb a ricarica rapida, non mancano ganci appendiabiti per vestiti, borse e zaini.

kia sportage interni
Ecco gli interni del suv Kia Sportage

Kia Sportage: caratteristiche tecniche

Tanto spazio alla tecnologia e alla sicurezza: questo è il mantra con il quale è stato creato il Kia Sportage 2022 per il mercato europeo. Tra le tante innovazioni ecco le sospensioni a controllo elettronico (ESC) di nuova generazione: leggono istantaneamente le condizioni di guida, garantiscono comfort e sicurezza in ogni situazione. Questo perché tale tecnologia riesce a fornire una risposta immediata alle sollecitazioni provenienti dal manto stradale e dagli input dello sterzo: con queste informazioni, il sistema ESC compie rapide regolazioni degli ammortizzatori per contrastare beccheggio e rollio, ma anche eventuali rimbalzi. “Il sistema è in grado di controllare e adeguare la capacità di assorbimento in modo da filtrare al meglio qualsiasi asperità che le ruote incontrano. Il sistema AWD a controllo elettronico assicura che la potenza sia distribuita in modo ottimale tra le ruote anteriori e posteriori”, aggiunge la casa madre coreana. 

Altre caratteristiche interessanti:

  • Airbag lato guida e passeggero, laterari anteriori e a tendina anteriori e posteriori
  • Airbag centrale tra guida e passeggero
  • Abs
  • Dbc
  • HAC
  • TSA (Trailer Stsbility Assist)
  • MCB (Multi-Collision Brake)

Ma anche:

  • cruise control con speed limiter
  • drive mode select
  • Intelligent Speed limit Assist
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori

Il suv attento all’ambiente

A livello di motorizzazioni, la Kia Sportage vanta una gamma di propulsori 100% elettrificati. Si tratta di unità ibride all’avanguardia e motori a benzina e diesel puliti a combustione interna (ICE) con tecnologia Mild Hybrid di ultima generazione. Per la versione HEV, il pacco batteria è stato sistemato sotto i sedili della seconda fila. Questa scelta è stata fatta pensando al comfort dei passeggeri. In questo modo si mantiene lo stesso spazio per le gambe come sulle versioni con motore tradizionale sia benzina sia diesel (ICE). Per il PHEV (plug in), invece, la batteria ad alta capacità  – e dunque di dimensioni maggiori – è stata posizionata nel sottoscocca al centro tra i due assali. In questo modo, si garantisce una distribuzione equilibrata dei pesi e un adeguato spazio interno.