Audi A1 allstreet: arriva il crossover avventuroso

Audi A1 allstreet sostituisce la versione citycarver. Andiamo a fare la conoscenza con la versione crossover in cui 4 centimetri di assetto rialzato sanno fare la differenza.
Audi-A1-allstreet-fronte
Audi-A1-allstreet-fronte

Audi A1 allstreet riesce a catturare l’attenzione di tutti coloro che prediligono una berlina compatta, come la A1 Sportback. In questo caso però abbiamo un piglio più aggressivo, reso possibile dall’assetto rialzato di ben 40 millimetri. Ecco quindi che anche le sospensioni saranno più performanti,  grazie ad un’escursione maggiorata di 35 mm e dai suoi pneumatici dalla caratteristica spalla più alta.

Audi A1 allstreet: allestimenti esterni

Alcuni particolari della nuova vettura si fanno notare subito da coloro che sono grandi estimatori del logo Audi. Le protezioni sottoscocca rese inconfondibili dalla loro finitura color argento, lasciano poca immaginazione ai tracciati all terrain, di gran lunga i preferiti della nuova autovettura.

Nemmeno le cornici dei passaruota passano inosservate, così come anche le nuove minigonne dal design ben delineato, che vengono esaltati della verniciatura volutamente a contrasto. Il paraurti a completare la nuova impronta di stile Audi, non fa che andare a mettere in evidenza la struttura del modello. Ecco quindi che sorprende e piace il nuovo modello allstreet A1, anche a chi si avvicina per la prima volta al logo Audi.

Si potrebbe dire che di fatto ci si trovi davanti ad una rivisitazione della Citycarver, che vuole essere la versione crossover più avventurosa. La novità che piace nella nuova Audi A1 AllStreet, è proprio l’assetto rialzato di 4 centimetri, rispetto alla più sportiva A1 Sportback.

Audi-A1-allstreet- retro
Audi-A1-AllStreet- Il completa la nuova impronta di stile Audi, mettendo in evidenza la struttura del nuovo modello.

Equipaggiamento a LED

La vettura può vantare un nuovo equipaggiamento messo a punto con gruppi ottici full LED, che includono anche gli indicatori di direzione dinamici al retrotreno. Inoltre sulla nuova  Audi  A1 allstreet trovano posto anche lo spoiler posteriore in design S, e i cerchi in lega dal design davvero originale. Per gli amanti delle linee più imponenti nella linea quest’ultimi li  troviamo essere da 16, anziché da 15 pollici.

Audi A1 Allstreet: la gamma motori

Controcorrente la gamma motori dell’Audi A1 che attualmente vanta solo unità a benzina. Trovano posto oltre al 1.0 TFSI 3 cilindri, che sviluppa una potenza pari a 95 o 110 CV, anche il 1.5 (35) TFSI da 150 CV. Caratteristica di quest’ultimo è quella di essere un quattro cilindri con tecnologia COD (cylinder on demand).

A1 allstreet: le caratteristiche esterne

Nell’Audi A1 allstreet il design off-road domina nei nuovi rivestimenti esterni. Si fa notare l’ampio single frame ottagonale che  riporta alla mente i modelli della gamma Audi Q. La griglia frontale conformata a nido d’ape è tridimensionale,  nell’inconfondibile colore nero opaco. Le scanalature presenti alla base del cofano differenziano la versione A1 allstreet da quella A1 Sportback.

Audi-A1-allstreet-interni
Audi-A1-allstreet-interni

Audi A1 allstreet: tecnologia a bordo

La vettura è dotata del sistema di navigazione MMI plus che permette di andare ad utilizzare diversi servizi Audi connect. Entrano in gioco anche le funzioni Hybrid Radio, come l’utilissimo hotspot Wi-Fi, e una piattaforma digitale ricca di info per viabilità, viaggi, e parcheggi. Si potrà effettuare tranquillamente l’accesso a Twitter, o entrare nella propria casella di posta elettronica. Immancabile anche la presenza di Google Earth e Google Street View, per l’ottimizzazione dei dati di navigazione.

Sull’Audi A1 allstreet sarà possibile anche richiedere l’Audi phone box che permette di collegare il proprio smartphone all’antenna di bordo, andando così ad offrire una qualità di ricezione superiore a quella standard. Il Bang & Olufsen Sound System con tecnologia 3D completa l’allestimento, andando a fornire una potenza complessiva di 560 Watt.

E’ evidente che anche nella più piccola A1 allstreet di casa Audi, trova posto un gran allestimento tecnologico. La strumentazione ha una concezione completamente digitale, grazie all’ausilio dell’Audi virtual cockpit, o al sistema di navigazione MMI plus. In questo caso avremo a disposizione uno schermo touch ad alta risoluzione da 10,1” che consentirà al conducente di poter gestire tutte le funzioni principali della auto.

Si potrà utilizzare anche il comando vocale, e le mete di viaggio potranno essere impostate in maniera facile e veloce, grazie alla ricerca a testo libero. Il tragitto è calcolato grazie ai server del fornitore di mappe e servizi di navigazione HERE, che prendono in uso i dati in tempo reale, anche riguardo la situazione del traffico veicolare sulle strade.