Tendine parasole: sono legali o illegali?

Le tendine parasole sono un optional molto usato in Italia, ma sono sempre legali? Scopriamolo in questo approfondimento.

tendine parasole

Le tendine parasole per auto sono accessori molto comuni e sono utilizzati per proteggere l’interno del veicolo dai raggi solari, ridurre il calore e aumentare il comfort dei passeggeri. In genere, vengono usate per proteggere i bambini e vengono installate sui finestrini posteriori. Tuttavia, il loro utilizzo è regolamentato dalla legge italiana per garantire la sicurezza stradale e la visibilità del conducente. Questa guida spiega nel dettaglio la legalità delle tendine parasole nel nostro Paese, fornendo tutte le informazioni necessarie per un uso conforme alle normative.

Quando sono legali?

Le tendine parasole sono legali in tre circostanze:

  • durante la sosta
  • quando sono amovibili
  • quando rispettano le normative di sicurezza

Durante la sosta

Le tendine parasole possono essere utilizzate liberamente quando l’auto è ferma e il motore è spento. Questo è il caso, ad esempio, quando si parcheggia sotto il sole. In queste circostanze, le tendine aiutano a mantenere l’interno dell’auto più fresco, proteggendo gli interni dall’esposizione diretta al sole e prevenendo il surriscaldamento.

Tendine amovibili

Le tendine parasole amovibili, che possono essere facilmente smontate e rimosse, sono legali anche durante la guida, a condizione che non ostacolino la visibilità del conducente. Questo significa che la visuale attraverso i finestrini anteriori e laterali deve rimanere chiara e non ostruita. Queste tendine sono solitamente fissate con ventose o clip che ne permettono una rapida rimozione in caso di necessità.

Conformità alle normative di sicurezza

Le tendine parasole devono essere conformi alle normative di sicurezza stabilite dal Ministero dei Trasporti. Devono essere realizzate con materiali non infiammabili e non devono interferire con il funzionamento degli airbag o di altri dispositivi di sicurezza. Inoltre, le tendine non devono avere una colorazione troppo scura che potrebbe ridurre significativamente la visibilità del conducente.

Quando non sono legali?

Questi optional non sono legali in due circostanze:

  • quando sono fissi
  • quando riducono la visibilità

Tendine fisse

Le tendine parasole fisse, che non possono essere facilmente rimosse, sono illegali durante la guida. Questo tipo di tendine è considerato un oscuramento permanente dei vetri e può compromettere seriamente la visibilità del conducente. Anche se integrate nel design del veicolo, queste tendine non sono permesse se non rispettano le normative sulla trasparenza dei vetri.

Riduzione della visibilità

Anche le tendine parasole amovibili possono diventare illegali se riducono significativamente la visibilità del conducente. Questo può accadere se le tendine sono troppo scure, installate in modo improprio nei finestrini anteriori o  sono utilizzate in condizioni di scarsa visibilità come durante la notte o in presenza di nebbia. È fondamentale che le tendine non ostacolino la visione chiara della strada e degli specchietti retrovisori.

Sanzioni

L’utilizzo di tendine parasole illegali può comportare sanzioni severe. Le multe amministrative variano da 430 a 1.731 euro. Inoltre, può essere disposto il ritiro della carta di circolazione fino a quando la schermatura illegale non viene rimossa. In casi estremi, la non conformità può anche portare al fermo del veicolo, impedendone la circolazione fino alla risoluzione delle irregolarità.

Consigli per l’utilizzo

Per evitare sanzioni, è consigliabile utilizzare solo tendine parasole amovibili e che rispettano le normative vigenti. Questi accessori devono essere facilmente rimovibili e non devono interferire con la visibilità del conducente.

Assicurati sempre che le tendine non riducano la visibilità, in particolare attraverso i finestrini anteriori e laterali. La sicurezza stradale dipende in larga misura dalla capacità del conducente di avere una visuale chiara della strada e dell’ambiente circostante.

In caso di dubbi sull’uso delle tendine parasole, consulta sempre le normative locali o contattare le autorità competenti. La Direzione Generale della Motorizzazione e il Codice della Strada, in particolare l’articolo 78, forniscono linee guida dettagliate sulla conformità degli accessori veicolari.

Per approfondire: Tendine parasole auto: cosa sono, tipologie, come si usano

Vota