Renault Symbioz: l’auto perfetta per la famiglia

Nuovo modello per la Renault che punta sul Segmento C con il suv famigliare Symbioz. Un'auto spaziosa, con un grande bagagliaio e tanta tecnologia.

Renault Symbioz

Tra i brand che stanno tirando fuori dal cilindro più di una novità c’è la Renault. La casa francese ha dato una spinta alla sua strategia di mercato tirando fuori una serie di modelli nuovi particolarmente interessanti. L’ultimo è il Renault Symbioz, definito dalla stessa casa francese come la “nuova era della voiture à vivre per la famiglia”.

Articolo aggiornato l’11 giugno 2024 con le ultime novità

Anche questa è un’auto famigliare e anche questa, come la nuova Espace, è un Suv di Segmento C spazioso quanto basta e caratterizzato da un design convincente, oltre ovviamente a un buon bagaglio di tecnologia e soluzioni tecniche all’avanguardia. Quest’auto si posiziona idealmente tra la grande Austral e la sprintosa Captur. Grazie al motore E-Tech Hybrid completa la gamma già composta sempre da Austral e Arkana ed è complementare ai modelli elettrici Megane e Scenic.

Esterni e design

Elegante ed essenziale, ma caratterizzato da elementi particolarmente interessanti e moderni: così possiamo riassumere gli esteri della Renault Symbioz. Ciò che colpisce nel suo design è certamente l’essenzialità. Non ci sono fronzoli superflui in questo Suv crossover che unisce tante anime in una, la cui somma è un’auto molto equilibrata anche nelle forme.

Frontale

Partiamo dalla parte anteriore. Il cofano, grazie all’assetto rialzato, è bello alto sulla strada e l’effetto visivo è quello di un’auto possente, padrona dell’asfalto. Il cofano è anche caratterizzato da una leggerissima bombatura centrale affiancata da due nervature laterali scavate che donano dinamismo.

Passiamo alla calandra: qua dominano modernità e particolari inediti. I gruppi ottici hanno una forma tutto sommato abbastanza tradizionale, ma sono idealmente uniti da una finta griglia di colore scuro che ha un effetto tridimensionale e al cui centro campeggia il nuovo logo Renault. I gruppi ottici sono Full Led. Sotto la griglia “vera”, cesellata all’interno del paraurti solido e moderno.

Fiancata e posteriore

Essenziale è anche la vista laterale dove possiamo notare ampie vetrature che fanno entrare tanta luce all’interno dell’abitacolo, una linea di cintura alta appena accennata, passaruota ben delineati, cerchi da 18 o 19 pollici in lega. Il posteriore? Di grande carattere e piuttosto massiccio viste e considerate le forme scolpite e spigolose. Qua troviamo dei gruppi ottici posteriori dalla forma interessante (sottile verso il centro del portellone, più larga verso l’esterno).

Tinte e personalizzazione

Per questo modello, Renault ha scelto ben sette tinte carrozzeria molto caratteristiche: un mix di colori vivaci e tonalità neutre. Si parte con il Bianco Nacrè e si prosegue con Grigio Cassiopea, Nero Etoile, Blu Mercure, Grigio Aviation, Blu Iron e Rosso Passion.

I cerchi invece sono di tre tipologie:

  • Gravity da 18 pollici
  • Alpine Elixir da 19 pollici
  • Pulsar da 19 pollici

Tutti e tre sono caratterizzati da un disegno geometrico.

Renault Symbioz
Symbioz e le sue proporzioni dinamiche ed equilibrate

Scopri anche: Renault Arkana e-Tech plug-in hybrid: ancora più cool dopo il restyling

Abitacolo, interni, tecnologia

L’abitacolo della Renault Symbioz è spazioso, elegante, con ottimi materiali e molto luminoso. Il team che lo ha ideato ha messo al centro tutti i passeggeri perché questa è un’auto pensata per la famiglia.

Abitabilità e modularità

Nonostante le dimensioni esterne compatte, la Symbioz offre uno spazio interno generoso. La panchetta posteriore scorrevole consente di modulare lo spazio interno in base alle esigenze, mentre il volume del bagagliaio, che va da 492 a 624 litri, può arrivare fino a 1.582 litri abbattendo i sedili posteriori. L’assenza del bordo di carico facilita l’accesso al bagagliaio, mentre i numerosi vani portaoggetti nell’abitacolo assicurano spazio sufficiente per riporre gli oggetti personali.

Comfort e benessere

I materiali di rivestimento raffinati e moderni conferiscono un tocco di eleganza all’abitacolo a cui non si può rinunciare. Tre versioni con finiture specifiche – techno, esprit Alpine e iconic – consentono di personalizzare ulteriormente l’esperienza di guida.

I sedili anteriori, comodi e avvolgenti, assicurano un comfort ottimale anche durante i viaggi più lunghi. Il tetto in vetro opacizzante Solarbay aumenta la luminosità dell’abitacolo e riduce l’effetto serra, mentre il sistema di climatizzazione automatico garantisce il massimo comfort in qualsiasi condizione climatica. L’illuminazione interna personalizzabile è una chicca da non sottovalutare perché crea un’atmosfera accogliente e rilassante all’interno dell’auto.

Connettività e tecnologia

La connettività della Renault Symbioz rappresenta un vero e proprio ecosistema digitale che integra perfettamente il veicolo con il mondo esterno, offrendo una vasta gamma di funzionalità innovative e appassionanti.

Sistema multimediale

Il sistema multimediale OpenR Link con Google integrato, basato su Android Automotive 12, rappresenta il cuore pulsante dell’esperienza di connettività della Symbioz. Il touchscreen centrale da 10,4 pollici offre un’interfaccia intuitiva e reattiva per controllare tutte le funzioni del veicolo.

Grazie alla compatibilità con Android Auto ed Apple CarPlay, sia via cavo che wireless, gli utenti possono accedere facilmente alle proprie app preferite direttamente dall’auto. Inoltre, l’accesso a Google Maps, Google Assistant e altre app tramite Google Play offre un’esperienza di navigazione e controllo vocale avanzata.

Connettività smartphone

L’app My Renault consente ai proprietari di controllare l’auto da remoto, avviare il download di app sul sistema OpenR Link, attivare il segnalatore acustico e gli indicatori di direzione per trovare l’auto in un parcheggio, monitorare chilometraggio e autonomia residua, e programmare appuntamenti per la manutenzione.

Questa funzionalità permette agli utenti di gestire in modo efficiente e conveniente il proprio veicolo tramite smartphone, offrendo un livello aggiuntivo di comodità e controllo. Grazie agli aggiornamenti FOTA (firmware over the air), il sistema operativo del veicolo può essere aggiornato in modo semplice e veloce, garantendo sempre le ultime funzionalità e prestazioni ottimali.

Sistema audio

L’impianto hi-fi Harman Kardon opzionale con 9 altoparlanti della Renault Symbioz offre un’esperienza sonora immersiva e di alta qualità, messa a punto da Jean-Michel Jarre. Con cinque programmi audio tra cui scegliere – Studio, Podcast, Concert, Immersion e Club – gli occupanti dell’auto possono godere di un suono cristallino e coinvolgente in qualsiasi situazione.

Personalizzazione

La Symbioz offre numerose opzioni di personalizzazione per adattare l’esperienza di guida alle proprie preferenze. Con i settaggi MULTI-SENSE è possibile personalizzare lo sterzo, l’illuminazione interna e altre impostazioni del veicolo. Inoltre, quattro visualizzazioni del quadro strumenti, cinque widget interattivi e una vasta gamma di colori per il display digitale del cruscotto e le strisce LED sulla plancia e sui pannelli delle porte consentono agli utenti di creare un ambiente unico e accattivante all’interno dell’abitacolo. L’illuminazione “Living Lights” con modalità automatica che cambia colore in base al ciclo circadiano e al momento della giornata, aggiunge un tocco di raffinatezza e comfort all’esperienza di guida.

Renault Symbioz

Caratteristiche tecniche e motorizzazioni

La Renault Symbioz è basata sulla piattaforma CMF-B del Gruppo Renault. E’ un’auto di segmento C e, come abbiamo già detto in apertura, si posiziona tra la Renault Captur e la Arkana.

Dimensioni

Come possiamo definire la Symbioz? Possiamo definirla come un Suv crossover per l’assetto rialzato, ma ha anche delle caratteristiche tipiche delle station wagon come per esempio le ampie vetrature.

  • Lunghezza: 4,413 m
  • Larghezza: 1,797 m
  • Altezza: 1,575 m
  • Passo: 2,638 m
  • Sbalzo anteriore: 892 mm
  • Sbalzo posteriore: 890 mm
  • Altezza libera dal suolo: 169 mm
  • Peso: 1.500 kg
  • Bagagliaio: fino a 624 L

Motore

La Renault Symbioz arriva sul mercato con un motore di ultima generazione denominato E-Tech Full Hybrid, un’architettura avanzata che combina un motore termico benzina con motori elettrici.

Motore Dati Tecnici
Tipo 4 cilindri benzina
Cilindrata 1.6 litri
Potenza 69 kW (94 CV)
Coppia 140 Nm
Motori Elettrici
E-Motor 36 kW
HSG (High-Voltage Starter Generator) 18 kW
Batteria
Capacità 1,2 kWh
Tipo Ioni di litio
Trasmissione
Multimode intelligente con innesto a denti senza frizione
Prestazioni
Potenza totale 145 CV
Coppia totale 250 Nm
Accelerazione da 0 a 100 km/h 9,9 secondi
Velocità massima 190 km/h
Consumo di carburante (ciclo WLTP) 4,6 l/100 km
Emissioni di CO2 (ciclo WLTP) 105 g/km

Il cuore del sistema propulsivo è rappresentato dal motore termico, un robusto 4 cilindri da 1.6 litri, che eroga una potenza di 69 kW (94 CV) e una coppia di 140 Nm. Accanto ad esso, troviamo due motori elettrici: l’E-Motor da 36 kW e l’HSG (High-Voltage Starter Generator) da 18 kW. Questi componenti lavorano in sinergia per offrire una potenza totale di 145 CV e una coppia complessiva di 250 Nm.

La trasmissione Multimode intelligente è progettata per ottimizzare l’utilizzo di entrambe le fonti di potenza, con 4 rapporti per il motore termico e 2 rapporti per il motore elettrico. Questa configurazione consente alla Symbioz di offrire prestazioni dinamiche e una guida fluida in ogni situazione.

Batteria e guida predittiva

Ma la vera innovazione risiede nella batteria al litio da 1,2 kWh, che alimenta i motori elettrici e consente alla vettura di percorrere fino all’80% del tempo in modalità completamente elettrica in città. Questo non solo riduce i consumi fino al 40% in ciclo urbano rispetto ai motori termici benzina, ma garantisce anche una guida silenziosa e confortevole, con emissioni di CO2 notevolmente ridotte.

La Symbioz è progettata per offrire una guida ibrida predittiva, che ottimizza l’utilizzo dell’energia elettrica in base alle condizioni di guida e al percorso selezionato. Inoltre, è dotata della modalità E-Save, che consente di mantenere il livello di carica della batteria per beneficiare della trazione elettrica in situazioni specifiche.

Sicurezza

La sicurezza è una priorità assoluta nella Renault Symbioz, che offre una serie di caratteristiche di sicurezza avanzate progettate per proteggere i passeggeri e prevenire gli incidenti. Partiamo con il dire che la Renault Symbioz è dotata di 6 airbag che proteggono conducente, passeggero anteriore e passeggeri laterali anteriori e posteriori in caso di collisione.

Sicurezza attiva

Il sistema Active Driver Assist permette al conducente di godere di una guida autonoma di Livello 2, perché unisce Adaptive Cruise Control, mantenimento della corsia e riconoscimento della segnaletica stradale per consentire una guida autonoma in determinate condizioni specifiche (sempre in sicurezza). Il riconoscimento della segnaletica stradale con rilevamento di eccesso di velocità visualizza la velocità massima consentita sul cruscotto e sullo schermo di navigazione, e può attivare il limitatore di velocità e l’Adaptive Cruise Control intelligente.

La frenata automatica di emergenza funziona anche in retromarcia, rilevando ostacoli come pedoni, ciclisti e pali, e frenando automaticamente se il conducente non reagisce. Il Safety Coach fornisce consigli personalizzati per una guida più responsabile, con un punteggio su 100 e suggerimenti per migliorare. My Safety Switch permette di attivare o disattivare le impostazioni preferite per 6 ADAS contemporaneamente.

Altri dispositivi di sicurezza

La Symbioz è dotata di una vasta gamma di dispositivi di sicurezza aggiuntivi, tra cui la frenata automatica di emergenza con funzione incroci, il sensore angolo morto, l’assistenza al mantenimento della corsia, l’alert di superamento della linea di carreggiata, il sistema di controllo dell’attenzione del conducente, il regolatore e limitatore di velocità.

Bisogna ricordare anche il regolatore di velocità adattivo intelligente, l’alert distanza di sicurezza, l’assistenza alle partenze in salita, la camera a 360° e i sensori di parcheggio anteriori, posteriori e laterali. Inoltre, l’alert di uscita dal parcheggio in retromarcia e l’alert di uscita sicura degli occupanti contribuiscono a migliorare ulteriormente la sicurezza durante la guida e le manovre di parcheggio.

Prezzo e allestimenti

Gli ordini sono stati aperti in Italia a giugno. Il prezzo di partenza del nuovo Renault Symbioz è 33.500 euro. Gli allestimenti sono tre: Techno, Esprit Alpine, Iconic.

Symbioz Techno

Partiamo con l’allestimento base. L’allestimento Techno del nuovo Renault Symbioz è pensato per offrire un pacchetto completo di comfort e sicurezza. Questa è la scelta ideale per chi cerca un’esperienza di guida senza compromessi, ma non ha necessità di quel qualcosa in più che invece si trova negli altri due allestimenti. Questo non significa che l’entry level della gamma sia poco completo, anzi: è l’esatto contrario. Questo livello di allestimento, infatti, include numerose caratteristiche che garantiscono sia praticità che protezione.

All’interno, l’abitacolo è illuminato da luci di lettura anteriori e posteriori a LED, e questo ha l’effetto di creare un ambiente accogliente e luminoso. Il climatizzatore automatico assicura un comfort termico ottimale, mentre la consolle volante con cambio e-shifter aggiunge un tocco di modernità e praticità al design degli interni. I sedili sono rivestiti in tessuto nero melange e tessuto raffinato nero titanio di origine biologica, con impunture in giallo fresh air.

La tecnologia di bordo include il sistema multimediale openLink con touchscreen da 10,4 pollici, Google integrato e smartphone replication disponibile con Android Auto e Apple CarPlay. Con queste particolarità, Symbioz non sacrifica nulla in termini di connettività. La sicurezza è al centro dell’allestimento Techno, con dotazioni come il sistema di assistenza alla frenata di emergenza, il controllo della pressione pneumatici, l’Active Emergency Brake con Driver Attention Alert, e gli airbag frontali, laterali testa-torace e a tendina.

Gli specchietti retrovisori esterni sono elettrici, riscaldati, richiudibili elettricamente e dotati di sensore di temperatura. Altre caratteristiche? La chiusura centralizzata, l’accensione automatica dei fari, il freno di stazionamento elettrico con funzione auto-hold, e il doppio fondo nel bagagliaio per una maggiore capacità di carico.

Symbioz Esprit Alpine

L’allestimento Esprit Alpine del Renault Symbioz porta un tocco di sportività ed esclusività a questo modello, arricchendo il già completo Techno con dettagli estetici e funzionali che lo distinguono. Questo livello di allestimento è dedicato a chi desidera un’auto che combini performance e design accattivante.

L’interno specifico Esprit Alpine è caratterizzato da una harmony interna specifica caratterizzata da pannelli porte e plancia centrale unici, e un volante con impunture blu, bianche e nere. I sedili sono rivestiti in tessuto nero jacquard riciclato e tessuto raffinato nero titanio di origine biologica, con impunture blu che aggiungono un tocco di dinamismo a tutto l’abitacolo. Anche le cinture di sicurezza presentano impunture blu, contribuendo a un ambiente interno coordinato e sportivo.

Esternamente, i cerchi in lega da 19 pollici diamantati Elixir donano un aspetto grintoso e sofisticato, mentre la profila dei finestrini in nero lucido accentua l’eleganza dell’auto. Il logo Nouvelle black e il pomello del cambio in grigio scuro satinato completano il look sportivo.

Per quanto riguarda la tecnologia e la praticità, l’Esprit Alpine include sensori di parcheggio anteriori e laterali, che aiutano le manovre e aumentano la sicurezza. Questo allestimento rappresenta la scelta ideale per chi cerca un mix di sportività, stile e funzionalità avanzata.

Symbioz Iconic

Il top di gamma Renault Symbioz è rappresentato dall’allestimento Iconic, che unisce tutte le caratteristiche degli allestimenti Techno e Esprit Alpine con ulteriori dotazioni esclusive. L’effetto complessivo è quello di offrire a cghi sceglierà questo allestimento un livello di lusso e tecnologia senza pari.

Gli interni dell’Iconic sono caratterizzati da una harmony interna specifica Iconic, caratterizzata da sedili in tessuto premium grigio con impunture Gold, che esaltano l’eleganza e il comfort dell’abitacolo. Il portellone posteriore automatico con apertura hands-free aggiunge praticità a tutto l’insieme, rendendo più semplice il carico e scarico del bagagliaio per le spese di tutti i giorni.

La sicurezza è ulteriormente migliorata con il Blind Spot Warning (sensore angolo cieco), il sistema Active Driver Assist, e la frenata d’emergenza attiva posteriore. La camera 360° permette una visione completa intorno all’auto, facilitando le manovre in spazi ristretti, mentre l’Occupant Safe Exit assicura che le porte vengano aperte in sicurezza, evitando incidenti con veicoli o ciclisti in avvicinamento.

L’allestimento Iconic rappresenta la massima espressione del comfort, della sicurezza e della tecnologia di Renault, ideale per chi desidera il meglio in termini di innovazione e raffinatezza. Con il suo design sofisticato e le dotazioni all’avanguardia, il Symbioz Iconic è pronto a soddisfare le esigenze degli automobilisti più esigenti.

Guarda le offerte auto nuove di Carx!

Vota