Porsche Boxster e Cayman: elettriche dal 2024

Porsche Boxster e Cayman verranno elettrificate con molta probabilità
porsche cayman

Ci sono alcune novità per le versioni di Porsche Boxster e Cayman. Sebbene non ci sia alcuna conferma ufficiale, alcuni rumors stanno parlando di una possibile elettrificazione della gamma della casa di produzione con sede a Stoccarda. In particolare, si tratta della 718.
Continua a leggere per scoprire tutto quello che, al momento, si sa.

Porsche Boxster e Cayman verso l’elettrificazione

È diverso tempo, ormai, che si sente parlare di una possibile elettrificazione della Porsche 718. Inizialmente, in molti hanno pensato che la casa di produzione tedesca potesse trovare una soluzione “ibrida”, con la realizzazione di versioni che fossero sia elettriche che a benzina. Questo, però, è stata una congettura iniziale. Adesso stanno giungendo delle nuove voci di corridoio che invece fanno intendere come l’azienda automobilistica si stia muovendo in altre direzioni.
Certo, come già detto in precedenza, i rumors non sono ufficiali. Se ne parla nel sito di Car and Driver, e si presuppone che Porsche si stia muovendo per realizzare una gamma 718 completamente elettrica.

porsche mission r

Porsche Boxster e Cayman come la Mission R

Se le voci di corridoio dovessero essere confermate, allora i propulsori a benzina potrebbero avere i giorni contati. La stessa cosa vale, di conseguenza, per le linee attuali che caratterizzano la vettura sportiva. La testata americana, infatti, sostiene che il look dell’elettrica 718 sarà creata in maniera differente. Si ispirerà cioè al prototipo della Mission R che è stata presentata recentemente in occasione del Salone di Monaco, all’inizio di settembre.
Così il concept potrebbe diventare più adatto al contesto urbano, ma non si tratta dell’unica modifica che la casa tedesca attuerebbe alla carrozzeria.
È molto probabile infatti che cambierà il peso della vettura. Rispetto il modello attuale, dovrebbe pesare, all’incirca, 300 kg in meno, raggiungendo i 1.655 kg. Certo, con il pacco batterie sembra essere difficile a livello concreto. Così Porsche, per cercare di raggiungere questo obiettivo, starebbe lavorando alla PPE, un’architettura modulare. Si tratta della stessa che andrà a fare da base alla futura Macan, 100% elettrica.

Autonomia e potenza della gamma Porsche 718

Sempre secondo quanto trapelato dai rumors, Porsche ha l’intenzione di arrivare a un’autonomia di almeno 400 km. Le versioni invece dovrebbero essere sia con il solo propulsore posteriore che con l’unità elettrica presente su ciascun asse, a realizzare la trazione integrale.
Per quanto riguarda la potenza, poi, questa dovrebbe raggiungere, circa, tra i 450 e i 500 CV.
La gamma 718 vanterà sia della versione Cayman coupé, che della roadster Boxster. Tutti e due i modelli debutteranno nel mercato, con molta probabilità, nel 2024.