Peugeot 2008 in versione diesel: conviene?

La Peugeot 2008 in versione diesel si presenta con un propulsore da 1.5 BlueHDi con potenza pari a 130 cavalli e cambio automatico.
Vediamo insieme se convenga questa versione o meno e quali sono le sue caratteristiche tecniche e le tecnologie che supporta!

Peugeot 2008 in versione diesel: alcuni dati tecnici

Esternamente, la vettura francese si riconosce per il suo design – che ha molti richiami con la versione 3008.

Presenta, di serie, i fari a Led diurni, sia davanti che dietro; gli interni diventano più moderni e ogni dettaglio è stato realizzato con materiali di qualità.

A livello tecnico, la 2008 monta un propulsore diesel BlueHDi da 4 cilindri e 1.5 litri. Si possono scegliere due potenze differenti: quella da 100 CV e il cambio manuale a sei rapporti; quella da 130 CV e il cambio automatico da 8 rapporti.

Peugeot 2008 diesel

Peugeot 2008: i vantaggi del motore diesel

Sebbene in questo momento storico il mercato guarda in direzione dell’elettrico e dell’ibrido, abbandonando lentamente l’idea del gasolio, la 2008 si presenta con una serie di vantaggi da non prendere sottogamba.

Il motore, potente 130 CV e con 250 Nm di coppia massima, riesce a soddisfare le esigenze dei clienti più esigenti. Un grande contributo lo dà il cambio automatico, soprattutto impostato in modalità sportiva, dà una “marcia in più” alla guida.

Un grande vantaggio della 2008 è anche il fatto che il suo peso sia di circa 1.200 chili, decisamente contenuto.

Gli interni di Peugeot 2008

La vettura francese si contraddistingue per la tecnologia che presenta all’interno dell’abitacolo. Tra i vari sistemi digitali, c’è l’i-Cockpit accompagnato da un piccolo volante e tutta una strumentazione visibile sopra la corona del volante.

Non manca l‘head-up digital display in 3D la cui interfaccia è suddivisa in due livelli diversi di informazioni.

Lo schermo touch screen è ampio fino a 10” e presenta tasti a scelta rapida, inseriti sulla plancia. Essendo molto intuitivo, si presta per utilizzare al meglio Apple CarPlay e Android Auto.

Tutte le modalità di guida di Peugeot 2008

Una novità della versione 2008 è che abbia una guida in parte autonoma, garantita dal Drive Assist.

Così, ci sono diverse funzionalità di cui è capace la vettura, quali il Lane Positioning Assist, l’Adaptive Cruise Control, l’Active Save Brake.

Quest’ultimo serve per la frenata automatica d’emergenza ed è una tecnologia di ultima generazione.

È in grado di rilevare i ciclisti e i pedoni, sia durante il giorno che di notte.

Sono presenti anche l’High Beam Assist, il Drive Attention Alert e l’Active Lane Departure Warning.

Non manca il monitoraggio dell’angolo cieco attivo e il riconoscimento dei cartelli stradali.

 

 

Leggi anche… Toyota Yaris, la citycar spaziosa e d’avanguardia