Omoda 5 arriva in Italia: caratteristiche del Suv cinese

Il colosso cinese ha scelto l'Italia per sbarcare in Europa e lo fa con il modello Omoda 5

chery omoda 5 2023

Il colosso cinese Chery sta per sbarcare in Italia con la Omoda 5: è il nostro Paese ad essere al centro della strategia del brand cinese per la conquista dell’Europa.

Omoda 5: caratteristiche

Il primo modello di Chery a sbarcare nel Bel Paese è Omoda 5: è un Suv di medie dimensioni, dall’aspetto solido e moderno, che è già in vendita in altri mercati come ad esempio Russia, Israele, Cina e Australia. In Italia arriverà entro il 2023 anche in versione elettrificata.

Essendo un Suv medio ha delle dimensioni tutto sommato contenute e non esagerate che vanno bene anche per i contesti cittadini: parliamo quindi di una lunghezza di 450 cm. Ecco le dimensioni:

  • lunghezza: 450 cm
  • larghezza: 183 cm
  • altezza: 159 cm
  • passo: 263 cm

Motori? In questo momento la Omoda 5 è commercializzata con un motore a benzina 1.6 Turbo che sviluppa 197 CV di potenza e con una coppia massima di 290 Nm. A questo motore è abbinato un cambio a doppia frizione a 7 marce. Presente anche un 1.5 turbo benzina da 156 CV. Per il mercato europeo, però, è probabile che sia più adatta una motorizzazione ibrida. Per Chery non è un problema, visto che su un altro suo brand (Tiggo) è presente un motore ibrido plug-in che potrebbe essere usato.

La versione elettrica dovrebbe arrivare a settembre 2023. L’ipotesi che circola in questo momento è che sia dotata di una batteria agli ioni di Litio da 64 kWh e di un motore da 204 CV capace di ottime prestazioni (come un’accelerazione 0-100 inferiore agli 8 secondi). Autonomia? Intorno ai 450 km.

A tutto questo bisogna aggiungere un pacchetto Adas completo che comprende:

  • cruise control adattivo;
  • frenata di emergenza autonoma;
  • avviso per il superamento della corsia;
  • commutazione automatica degli abbaglianti;
  • avviso di collisione anteriore.

Esterni e design

In generale, il Suv cinese della Chery ha un aspetto affilato e ricalca quelli che sono gli stilemi tradizionali di un Suv dal gusto europeo. La parte frontale è solida e grande: la calandra è di grosse dimensioni ed esprime dinamismo. Altri particolari sono i cerchi in lega bicolore da 18 pollici, una carrozzeria in stile fastback (ma spigolosa), luci di marcia diurna a T e fari a Led per una migliore visibilità. L’aspetto stilistico più interessante è il tetto “flottante”°: un effetto ottico creato dalla finitura nera dei montanti B e C e dai finestrini posteriori oscurati.

chery omoda 5 2023

Interni

Gli interni sono spaziosi e confortevoli: i sedili sono di tipo sportivo con il poggiatesta integrato, supporto laterale e rivestimento in ecopelle di qualità. Non solo: i sedili sono anche riscaldati, ventilati, godono di diverse regolazioni elettriche. Il climatizzatore è bizona e offre anche un’eloevata purificazione dell’aria.

I sedili anteriori sono realizzati secondo i canoni delle auto sportive: poggiatesta alto monopezzo, supporto laterale avanzato per i cuscini dei sedili, ecopelle traforata di alta qualità. I sedili anteriori sportivi sono riscaldati e ventilati e dispongono di una serie di regolazioni elettriche per il comfort di guidatore e passeggero Il climatizzatore a doppia zona crea un’atmosfera confortevole e fornisce anche un’elevata purificazione dell’aria.

Il cockpit del conducente è totalmente digitale, poi vi è anche l’infotainment con supporto Android Auto e CarPlay.

Omoda 5: prezzo

Il prezzo per l’Italia non è stato ancora comunicato.

Potrebbe interessarti anche:

Vota