Multa illeggibile, può essere nulla? Scopriamo quando con l’art. 201 del codice della strada

Multa illeggibile? Cerchiamo di fare un po' di chiarezza in merito alla possibilità di vederci annullare un verbale incomprensibile, a causa della calligrafia.
multa
multa

La multa illeggibile potrebbe venire annullata?

Nel caso in cui la calligrafia risulti essere poco leggibile sulla multa  vi è la remota possibilità che il Giudice di Pace possa accogliere la contestazione, in merito ad un verbale redatto in maniera poco chiara.

Facciamo riferimento a gran parte delle sanzioni amministrative ( multe)  che vengono redatte da Polizia, Vigili Urbani o Carabinieri, che non hanno ancora in dotazione i dispositivi digitali. Ormai la maggiorparte delle forze dell’ordine dispongono di mini stampanti in grado di emettere la multa in forma digitale onde evitare contestazioni di questo tipo. .

Sappiamo bene tutti che talvolta possedere una calligrafia chiara e ben leggibile, non è un fatto poi così scontato. Ecco quindi che in questi casi l’automobilista a cui viene consegnato il verbale, vede compromessi i suoi diritti di difesa. Infatti in tali condizioni sarà davvero un’impresa poter comprendere l’imputazione avanzata nei propri riguardi con il verbale.

multa
Multa sul parabrezza. Le scrittura la rende illeggibile? ecco cosa fare.

Multe e cause ambientali: sanzione illeggibile

Anche se ormai quasi tutto ciò che ci circonda è informatizzato, spesso le multe le ritroviamo ancora essere poste in forma cartacea, sui nostri parabrezza. Pioggia vento e intemperie, concorrono al fine di rendere poco leggibile un verbale che sia stato già in partenza scritto in condizioni precarie. Magari la compilazione dello stesso è avvenuta in appoggio su una parte dell’auto, o stando precariamente in piedi.

Questo è il caso della contestazione immediata, cioè quando l’infrazione viene contestata immediatamente al trasgressore. In altri casi invece sappiamo bene che i verbali vengono compilati su pc, e che verranno poi inoltrati a mezzo ufficio postale. E’ il caso quest’ultimo della multa autovelox, che arriva direttamente nella cassetta della posta a casa.

Quando la calligrafia è importante

Come anticipato quindi il verbale redatto con calligrafia illeggibile, comporta sia un problema di forma, ma anche va a inficiare la validità dell’atto. A fare chiarezza in merito ci pensa l’art. 201 del Codice della strada che in merito al verbale definisce che debba contenere “gli estremi precisi e dettagliati della violazione”, operata dal conducente che viola la una norma di circolazione stradale. E per questo è stato multato dagli agenti.

Multa illeggibile: quando scatta l’annullamento?

Se il contenuto essenziale del verbale viene meno rendendo di fatto la multa illeggibile, le conseguenze sono chiare, e nette. La nostra giurisprudenza offre la possibilità di riconoscere l’annullamento del verbale stesso. Ciò avviene quindi quando la documentazione in oggetto, venga redatta in maniera incomprensibile.

Ad avvalorare tale procedura, troviamo anche una recente sentenza del giudice di pace che ha ritenuto un verbale di accertamento di infrazione al Codice della strada scritto a mano, illeggibile. In questo frangente “la contestazione indecifrabile”, va a violare di fatto il diritto di difesa, del presunto trasgressore.

multa
Multa immediata? Facciamo molta attenzione alla calligrafia di chi la scrive.

Come procedere alla contestazione della multa illeggibile

Ecco quindi che nel caso in cui si riceva un verbale di violazione del Codice della strada redatto a mano, con calligrafia illeggibile, si può impugnare. Pertanto si potrà provvedere a formulare formale ricorso, da proporre al Giudice di pace, competente per territorio in riferimento a dove si sono svolti i fatti.

Il termine ultimo per provvedere alla presentazione del ricorso, è fissato entro i 30 giorni, dalla ricezione della multa per la contestazione immediata, o dalla data della notifica avvenuta per posta, in caso di contestazione postuma.