Mercedes  CLS: prezzi e caratteristiche del coupé deluxe

Mercedes CLS continua a stupire. Eleganza, dinamicità e allestimenti top gamma.

Mercedes CLS continua ad essere uno dei modelli più forti e interessanti della casa automobilistica tedesca. Una linea elegantissima, motorizzazioni d’avanguardia e allestimenti di pregio sono le caratteristiche principali di questa berlina. Prezzo a partire da 70.520 euro.

Mercedes CLS: caratteristiche

Se cerchiamo un coupé che sia davvero un coupé che esprima questo concetto automobilistico all’estremo non possiamo non pensare a Mercedes CLS. Si tratta di un’auto top gamma del segmento, dedicata a chi non si accontenta e che vuole stare al centro dell’attenzione per la sua eleganza. La casa tedesca propone CLS quattro modelli differenti per 7 versioni totali.

Motore Ibrido Diesel (mild hybrid)
Cilindrata/Cavalli 1992 cc/265 CV
Cambio Automatico
Velocità max 250 km/h
Consumo  5,9-8,4 l/100 km

Questi i modelli CLS:

  • diesel ibrido: CLS 300 d 4MATIC Mild Hybrid con versione Premium e versione Premium Plus
  • alimentazione diesel tradizionale: CLS 400 d 4Matic (Premium e Premium Plus)
  • benzina ibrido: CLS 450 4MATIC Mild Hybrid (Premium e Premium Plus)
  • AMG: Mercedes-AMG CLS 53+ Mild Hybrid

Le misure di questa auto sono più da berlina che da coupé: trattandosi, però, di una dream car ad altissimo livello, anche la sua dimensione è perfettamente adeguata allo standard. La sua lunghezza è pari a 5,08 metri e la sua larghezza è pari a 1,89 metri. Notevole il passo: 2,939 metri.

Mercedes CLS: esterni

Cosa si può creare avendo a disposizione ben 5 metri di lunghezza? Si può creare un mito, una vera icona di stile: questo è Mercedes CLS, un’auto da sogno dal design inconfondibile. Perfetta e all’avanguardia estetica sin dalla sua prima generazione, la coupé Mercedes stupisce per l’eleganza e la leggerezza delle sue proporzioni (nonostante le sue dimensioni). La linea totale dell’auto è pulita, fine, elegante, ma al tempo stesso decisa. Non ci sono esitazioni in questa silhouette che parte dolce dal cofano motore, tetto arcuato e poi un posteriore che si compatta in uno spoiler che tradisce l’animo sportivo e potente delle motorizzazioni.

Mercedes CLS

A livello puramente estetico, colpisce la calandra: il cofano finisce la sua affusolata corsa su una mascherina totalmente rinnovata e che porta in sé il simbolo della stella a 3 punte in ogni angolo. I gruppi ottici allungati danno quel tocco “spigoloso” in più che dona freschezza e dinamicità all’anteriore, confermato e accentuato dalle prese d’aria inferiori. I cerchi in lega, a raggera, sono eleganti, fieri e sportivi. Le fiancate lisce, lineari e slanciate. I gruppi ottici posteriori riprendono lo stile presente nell’avantreno, rendendo la parte finale dell’auto più sfuggente. Il tocco finale sono gli scarichi, doppi e cromati. L’auto viene inoltre impreziosita dalle cromature, le quali sono state sapientemente dosate. Non c’è eccesso in questa Mercedes, se non l’eccesso di una top gamma.

Mercedes CLS: interni

Auto grande, passo adeguato, abitacolo con un comfort assoluto. Curati nei minimi dettagli, gli interni della CLS rispecchiano il carattere di questo coupé elevando ancora una volta più in alto il concetto di “lusso”. Un lusso elegante, tecnologico, non urlato, ma che non passa inosservato. I sedili sono ergonomici, capaci di accogliere conducente e passeggeri in caldo abbraccio avvolgente grazie alla funzione massaggio e al comfort dinamico. La plancia è totalmente digitale: i comandi sono intuitivi e molte funzioni dell’auto possono essere attivate e disattivate con i comandi vocali per non staccare mai le mani volante.

Mercedes CLS

Grazie all’intelligenza artificiale, inoltre, il sistema MBUX riesce a imparare le impostazioni preferite del conducente. Anche l’illuminazione è stata studiata nel dettaglio: con un pulsante, è possibile creare uno scenario luminoso ad hoc. Sono disponibili ben 64 tonalità di colore ed è possibile creare anche dei giochi di luce. Gli inserti di serie sono in frassino grigio a poro aperto.

Mercedes CLS: sicurezza

La tecnologia installata si questa auto è, ovviamente, di alto livello. Senza alcun pacchetto aggiuntivo, la CLS si presenta molto ricca: il cofano motore è “attivo” per la sicurezza dei pedoni, è presente il pacchetto parcheggio che include i sensori e la telecamera a 360°, c’è il sistema che controlla la pressione dei pneumatici (importantissima per la sicurezza e i consumi). Non mancano i sistemi di guida intelligente, sempre di serie:

  • Blind Spot Assist: controlla gli angoli ciechi
  • Collision Prevention Assist Plus: avvisa il conducente quando la distanza di sicurezza tra i veicoli è inferiore al limite di sicurezza; in caso di pericolo e rischio impatto, il sistema fa una frenata parziale di emergenza
  • Speed Limit Assist: legge i cartelli stradali e li mostra al conducente sulla strumentazione di bordo

Mercedes CLS: tinte disponibili

Premettendo che il team Mercedes può personalizzare questa top gamma a livelli veramente unici, è presente una vasta scelta di vernici per rendere ancora più unica la CLS. Si tratta di tre vernici pastello, cinque vernici metallizzate e ben dieci vernici Manufaktur.