Hyundai Inster: si chiama così la nuova elettrica coreana

La casa automobilistica coreana svela nome e primi particolari dell'auto elettrica destinata al continente europeo. Segmento A, stile compatto e spigoloso: si chiama Inster.

Hyundai Inster

La casa automobilistica coreana ha svelato il nome e i primi dettagli di una nuova auto che sarà destinata al mercato europeo. Si chiama Hyundai Inster e sarà presentata ufficialmente al Busan International Mobility Show previsto per fine giugno 2024.

Questo modello, da quello che sembra emergere dai teaser, sembra essere quasi un mini SUV ultracompatto 100% di Segmento A con alimentazione elettrica. Inster ha un obiettivo ambizioso:  unire praticità e un design accattivante per soddisfare le esigenze degli automobilisti moderni. Il nome “INSTER” si ispira ai concetti di “intimo” e “innovativo”, riflettendo la missione del veicolo di creare un legame stretto con il conducente attraverso tecnologie avanzate e un’esperienza di guida raffinata.

Design e stile

La Hyundai Inster, a giudicare dai teaser ufficiali che vi mostriamo in questo articolo, si distingue per un design robusto ma compatto, perfettamente adatto alla vita urbana. Il mini Suv presenta una firma luminosa a LED sia anteriore che posteriore, con un tema a pixel che conferisce un look futuristico e molto particolare.

Le linee scolpite e le proporzioni equilibrate danno alla INSTER una presenza solida su strada, mentre le dimensioni compatte la rendono agile e facile da manovrare in città. Le prime immagini ufficiali rilasciate mostrano un veicolo che unisce estetica moderna e funzionalità, con dettagli che accentuano la robustezza e la praticità tipiche dei SUV.

Hyundai Inster

Tecnologia

Questo modello sarà dotato di tecnologia all’avanguardia ed è certamente progettato per offrire un’esperienza di guida sicura e connessa. Non abbiamo dettagli sugli interni, ma c’è da scommettere che avranno in dotazione tanta tecnologia.

Per quanto riguarda la motorizzazione, non abbiamo ulteriori dettagli, ma per quanto riguarda l’autonomia dovrebbe arrivare a  355 km nel ciclo WLTP, un dato ancora in attesa di omologazione definitiva. Questo risultato sarebbe notevole per un SUV del segmento A, posizionandolo tra i leader della categoria in termini di efficienza energetica. La piattaforma elettrica di Hyundai, già collaudata in altri modelli, assicura una guida fluida e prestazioni dinamiche, con un’accelerazione pronta e una gestione ottimale dell’energia.

Cosa dobbiamo aspettarci?

Per conoscere tutti i dettagli della Hyundai Inster dobbiamo necessariamente attendere la data della presentazione, ormai fissata per fine mese. Sicuramente sarà interessante conoscere il prezzo, poiché andrà a competere con modelli del calibro della Fiat 500e.

Leggi anche: Fiat 500 elettrica: la city car più cool tutta da scoprire

Vota