Fiat 500x Hybrid: caratteristiche del nuovo Suv ecologico

Fiat 500x Hybrid: con questo nuovo aggiornamento, che coinvolge anche la Tipo, la Fiat completa la sua gamma sostenibile dopo aver lanciato la 500 Hybrid e la Panda Hybrid, ma anche la Nuova 500 e l’Ulysse. Prezzo a partire da 29.400 euro

Fiat 500x Hybrid: caratteristiche e motorizzazione

Sportiva con un tocco estremamente elegante, la Fiat 500x Hybrid ha le carte in regola per essere la prima della classe. La versione ibrida monta un motore della generazione FireFly.

Motore Turbo Benzina
Cavalli 130 CV
Cilindri 4 cilindri 1.5 litri
Cambio 7 rapporti
Consumo 5.1l/100 km

Questo nuovo motore montato sia da 500x che da Tipo ha diverse caratteristiche interessanti. Oltre a essere sostenibile per l’ambiente è anche molto accessibile per i costi di gestione. Questo lo rende “ecologico” due volte: buono per la Natura, buono per l’essere umano. Com’è strutturato? La tecnologia del FireFly combina un motore termico con un motore elettrico integrato BSG. Questo permette l’avvio silenzio dell’auto in 100% elettrico e poi migliora l’efficienza e la dinamica della guida. Il motore elettrico recupera la propria carica grazie all’energia cinetica dell’auto.

Fiat 500x Hybrid

C’è però un’innovazione importante in questo motore: è il primo in casa Fiat che “stacca” completamente il motore a benzina. La casa automobilistica torinese stima che il motore termico può rimanere inattivo per il 47% del tempo durante un ciclo combinato. Ciò porta, chiaramente, a un grande risparmio e a molta meno anidride carbonica emessa. Si stima che l’abbattimento della C02 venga abbattuta fino all’11% rispetto al precedente 1.3 T4. Anche le performance non sono sacrificate: la 500x raggiunge i 100 km orari partendo da zero in 9,4 secondi.

Fiat 500x Hybrid: esterni

Questo particolare modello Fiat è un Suv ed è un Suv molto originale e con una spiccata personalità. Non ha, infatti, la classica forma del sport utility vehicle, ma è un’auto che riprende lo stile 500 e lo riaggiorna. Le linee sono morbide, un filo retrò (ma senza esagerare), ma allo stesso tempo decise. La parte anteriore è tipicamente 500, con la calandra tondeggiante, il gruppo ottico leggermente ellittico e le cromature.

La fiancata è liscia, ma è sottolineata dai passaruota che sono decisi e possenti in modo appropriato. Il retrotreno è piccolo e compatto, ed è sottolineato da uno spoiler posteriore che conferisce dinamicità. Presenti i cerchi da 19 pollici, molto personali. Per il 2022, ci sono alcune novità: nel frontale è stato montato il nuovo logo “500”, mentre nella parte posteriore troviamo il lettering “FIAT”.

Fiat 500x Hybrid: interni

Puro stile 500, ma Suv: questo l’abitacolo in pochissime parole. Gli interni sono ampi e accoglienti. La plancia riprende le linee della piccola di casa Fiat, ma con una dotazione tecnologica più ricca. Sedili sportivi avvolgenti, volante soft touch con design sportivo (e multifunzione), plancia con finiture in titanio, climatizzatore automatico. Il quadro strumenti è uno schermo in TFT da tre pollici che restituisce al conducente tutte le informazioni utili per il viaggio. Completa il tutto il touchscreen Hd Uconnect da 7 pollici. Il sistema di infotainment è compatibile con Apple CarPlay.

Fiat 500x Hybrid

Fiat 500x: allestimenti

La Fiat 500x ha una dotazione tecnica di altissimo livello e di ultima generazione che lo pone ai vertici della categoria. Tra gli Adas ricordiamo:

  • Attention Assist, una vera novità per la 500x; ai primi segnali di affaticamento, il sistema manda un avviso acustico e visivo al conducente;
  • Blind Spot Assist: controlla gli anglo ciechi con sensori ultrasonici;
  • Autonomous emergency brake: si tratta della capacità di frenare automaticamente per evitare una collisione anche se il conducente non fa niente. Prima di effettuare l’intervento, il sistema manda un segnale acustico;
  • Adaptive High Beam: accensione automatica degli abbaglianti durante la guida notturna quando il lato opposto della carreggiata è liber;
  • Triffic Sign Recognition: legge i segnali stradali e identifica la velocità massima consentita;
  • Intelligent speed assist: indica al conducente come limitare la velocità;
  • Lane control: mantiene l’auto nella propria corsia.
Vota