BMW Serie 2 Coupé: il kit M Performance

BMW Serie 2 Coupé e il nuovo kit M Performance per un'auto più sportiva e scattante
bmw serie 2 coupé

La BMW Serie 2 Coupé diventa ancora più aggressiva grazie al nuovo kit M Performance. L’auto di casa tedesca si rinnova a livello estetico sia nella carrozzeria che negli interni, acquisendo un look più sportivo.
Vediamo insieme quali sono le varie novità.

BMW Serie 2 Coupè e la M2

La Serie 2 Coupé dell’auto tedesca è stata presentata da poco, facendo parlare molto di sé: si arricchisce del kit Performance M grazie al quale il suo aspetto sarà più scattante. Non si tratta semplicemente di accessori per migliorarne il look esterno, a livello di carrozzeria. Ci sono alcuni dettagli anche dentro l’abitacolo. Così, questa versione di BMW si avvicina sempre di più alla prossima M2, diventando più aggressiva e sportiva.

Scopriamo insieme gli accessori del kit.

bmw serie 2 coupé interni

BMW Serie 2 Coupè e il kit M Performance

Il kit M Performance prevedono un alettone interiore, la griglia in fibra di carbonio. Lo spoiler in carbonio sul lato posteriore e i winglets lungo i fianchi delle minigonne.
È possibile, inoltre, ricoprire in alluminio le calotte degli specchietti laterali. Tutto, nello stile della M3.

Buone notizie per coloro che amano le calcomanie: si possono aggiungere delle strisce lungo la carrozzeria. Per i cerchioni, invece, ci sono tre diversi tipi di fantasia da aggiungere dove ci sono le pinze freno.
Sotto la portiera, il kit prevede anche le luci di cortesia, dette a pozzanghera.
Nell’abitacolo ci sono altri dettagli che contribuiscono a dare alla tedesca Serie 2 Coupè, un tocco di classe e sportività. Si tratta dei diversi badge del kit che ricoprono le superfici in fibra di carbonio. Si trovano sulla leva del cambio, fino alla plancia, e abbelliscono gli interni.

Cambia, ma è sempre lei

Per quanto il kit M Performance vada a modificare gli aspetti esterni e interni della Serie 2 Coupé, non cambia nulla per quanto riguarda la modalità di guida. Le componenti meccaniche infatti, rimangono completamente inalterate.
Ricordiamo anche che le novità del kit sono un’anticipazione della futura versione dell’auto tedesca, l’M2. Questa riuscirà ad unire, nel concreto, le caratteristiche della Coupé insieme agli aggiornamenti dell’M Performance.
Il suo look esteriore acquisirà un tocco ancor più aggressivo, mentre si modificherà anche il tipo di motorizzazione. Si tratterà di un’auto molto più potente rispetto quella precedente. Al momento, tuttavia, non si sa che questo. Non ci sono state dichiarazioni ufficiali che possano farci scoprire qualche dettaglio in più sulla nuovo M2.
Tutto ciò che si è ricostruito, dalle foto spia e leak della Cina, è che il paraurti è differente rispetto la Serie 2 Coupé.
Quello che è certo è che il suo arrivo sul mercato avverrà entro il 2022.