Maserati MC20 cabrio: nuovo prototipo First of its kind

Conto alla rovescia per il nuovo modello Maserati: sarà una cabrio ed è la sorella "minore" della fortunata MC20

Maserati MC20 cabrio, ci siamo: la casa automobilistica super lusso di Modena ha reso nota una prima, importante anticipazione sul futuro di questo incredibile modello. Arriva il nuovo prototipo First of its kink, primo nel suo genere: come il claim del modello recita. E non potrebbe essere altrimenti.

La nuova cabrio Maserati: una super sportiva

A Modena fervono i preparativi per lanciare la nuova versione della stupenda MC20 cabrio. A fine dicembre, il prototipo First of its kind ha varcato solennemente i cancelli della storica casa automobilistica emiliana con un “camouflage” di grande classe: una serie di nuvole sulla carrozzeria, del resto si tratta di una cabriolet e quando dici “cabriolet” pensi subito al cielo, al vento, alle nuvole e alla libertà di lanciarsi sulla strada con l’aria tra i capelli.

Come la sorella “maggiore” coupé, anche questa splendida Maserati MC20 cabrio è unica nel suo genere e ogni particolare è studiato nei minimi dettagli. Le prime anticipazioni sono le seguenti: intanto, la scocca è in fibra di carbonio e materiali compositi che le conferisce robustezza, elasticità e proprietà meccaniche molto elevate. La scocca in carbonio sarà presente in tutte le versioni: cabrio, coupé ed elettrica.

L’aspetto di questo prototipo è in puro stile Maserati: intrigante al punto giusto, elegante nelle forme e nelle proporzioni, sportivo nella sua aerodinamica. Colpisce il muso affilato che si “chiude” con una stretta calandra al cui centro c’è il simbolo della casa, il tridente. Il corpo ottico anteriore, per la sua forma, ricorda (un po’ come tutta l’auto per la verità), le super car anni ’90: auto che, per certi versi, hanno anticipato il gusto estetico del nuovo secolo e i nuovi trend. L’assetto è ribassato, da vera auto sportiva.

maserati mc20 cabrio

Maserati continua a produrre auto uniche, immediatamente riconoscibili per la loro estetica e la dotazione tecnica.  Attualmente, la gamma Maserati viene prodotta in tre stabilimenti: i modelli Ghibli e Quattroporte sono costruiti e prodotti nello stabilimento di Grugliasco (Provincia di Torino) presso l’Avvocato Giovanni Agnelli Plant. Il modello Levante, invece, è prodotto nello storico stabilimento di Mirafiori Plant di Torino. La splendida MC20 è, infine, prodotta nel cuore della casa automobilistica italiana: a Modena, nello storico impianto di viale Ciro Menotti. Sono auto che, nonostante siano sempre all’avanguardia, profumano di storia: la storia dell’automobilismo top gamma italiano.

MC20: qualche curiosità

La sorella maggiore della futura cabrio è già in produzione ed è un coupé. Le sue caratteristiche sono da vera super car: raggiunge i 100 km in 2,88 secondi e ha una velocità massima pari a 326 CV. Il motore è il Nettuno 630 cavalli. Un’altra particolarità sono le portiere: sono ad ali di gabbiano.

Vota